Miane, Valentino Moro dona la scultura "Sfida" a Colle Santa Lucia per la rinascita dopo Vaia

Ridare vita alla montagna bellunese con un'opera d'arte si può: l'ha dimostrato il noto scultore del ferro Valentino Moro (vedi articolo) grazie a "Sfida", la sua nuova creazione. La rinascita della natura ferita riparte da un tronco abbattuto da Vaia secondo l'artista che lavora nello studio-atelier di Miane.

Moro infatti, in collaborazione con una nota azienda spumantistica di Guia di Valdobbiadene, ha donato al comune bellunese di Colle Santa Lucia un larice lungo sette metri, che si presenta sradicato dal terreno, a rappresentare la devastazione, ma con il germoglio di una nuova esistenza che si sviluppa, fiera, dal suo tronco tramortito.

unnamed


La scultura, intitolata "Sfida" proprio per raffigurare lo sforzo vittorioso del ritorno alla vita, è stata inaugurata sabato scorso, 10 ottobre, in località “Belvedere”, a picco sul vuoto, di fronte all’incantevole veduta della Marmolada.

Molto emozionante la scheda tecnica dell'opera: "In bilico tra terra e cielo un tronco spezzato, robusto e nodoso protende il suo corpo nel vuoto. Da un ramo del fusto tramortito si innalza una nuova vita, un larice, a simboleggiare il trionfo dell'istinto alla sopravvivenza, in qualsiasi condizione e circostanza. L'opera testimonia la volontà di resistere, di superare il dolore dell'immane tragedia della tempesta Vaia che nell'ottobre 2018 ha provocato lo schianto di milioni di alberi e la distruzione di migliaia di ettari di foreste nella regione alpina del Triveneto".

WhatsApp Image 2020 10 12 at 08.32.45


Erano presenti alla cerimonia inaugurale di sabato scorso diverse autorità, tra le quali il presidente della Provincia di Belluno e i sindaci dei diversi Comuni interessati, oltre agli operatori che hanno avuto un ruolo decisivo durante i drammatici eventi del 2018 (Protezione civile, Croce bianca e Vigili del fuoco).

 

(Fonte: Luca Nardi © Qdpnews.it).
(Foto: per gentile concessione di Loris Vettoretto).
(Video: Qdpnews.it © riproduzione riservata).
#Qdpnews.it

Print Friendly, PDF & Email

// Storie di Sport