Comunali 2018: pronto il programma di "Tonello sindaco", a Moriago serve il 50 percento dei votanti

La lista dell'attuale sindaco Giuseppe Tonello (nella foto in alto), “Tonello sindaco”, unica candidata alle elezioni del prossimo 10 giugno per il comune di Moriago della Battaglia, ha ormai stilato il programma elettorale definitivo.

Non essendoci altri candidati ad amministrare il Comune, per evitare il commissariamento dovranno recarsi alle urne più del 50 percento degli aventi diritto al voto.

Il progetto di Tonello per i prossimi cinque anni, in continuità con i due precedenti mandati, prevede tra i lavori pubblici il completamento dell'impianto di illuminazione pubblica, la sistemazione di piazza Vittorio Veneto, la conclusione della pista ciclabile ed il percorso pedonale in via Calmentera.

Si vorrà intervenire anche sulla sistemazione di piazza della Vittoria dopo i lavori al municipio, ma anche con dei miglioramenti agli impianti sportivi econ dei lavori all'ecocentro per renderlo più funzionale.

Per la viabilità sono previste nuove piste ciclabili e percorsi pedonali protetti anche sulla strada non principale, mentre per l'urbanistica il programma presuppone di alienare gli immobili comunali non necessari e di prestare assistenza ai cittadini per l'individuazione di bandi regionali che possano far ottenere dei contributi.

La lista punta anche sul turismo e pone attenzione all'ambiente con la valorizzazione e la promozione di iniziative all'Isola dei Morti e dei Palù, dando visibilità al territorio, cercando di creare indotto per le attività commerciali e promuovendo le tradizioni. Inoltre vuole affrontare il problema dei trattamenti in agricoltura, modificando il regolamento di polizia rurale.

Per la cultura, lo sport ed il tempo libero intende sostenere le attività delle associazioni anche con dei contributi. Non mancheranno poi iniziative legate al Centenario della Grande Guerra e un ulteriore impulso verrà dato al già consolidato "Festival della Cultura", senza dimenticare la valorizzazione della biblioteca con investimenti in testi e dvd.

Secondo il programma di “Tonello sindaco” c'è anche la volontà di coinvolgere giovani, famiglie, anziani, i settori più deboli e di creare un "cordone ombelicale" con i ragazzi emigrati per lavoro. Infine verrà data importanza alla sicurezza con il potenziamento della videosorveglianza, una maggiore presenza della polizia municipale, e ci sarà l'intenzione di contrastare ogni forma di degrado e di affrontare tutte le iniziative con la massima attenzione all'ordine pubblico.

(Fonte: Antonella Callegaro © Qdpnews.it).
(Foto: archivio Qdpnews.it).
#Qdpnews.it

Print Friendly, PDF & Email

// Storie di Sport

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies.
Maggiori informazioni Accetto