Elezioni, Tonello replica a "Moriago Mosnigo Civica": si facciano un esame di coscienza

Nonostante si sia conclusa la campagna elettorale, continuano i contrasti tra il gruppo “Moriago Mosnigo Civica”, che non si è più ricandidato alle elezioni e non fa più parte del consiglio comunale, e la lista vincitrice alle votazioni “Tonello sindaco”.

Alle prime dichiarazioni rilasciate domenica scorsa dal sindaco Giuseppe Tonello (nella foto), subito dopo aver saputo l'esito dell'elezione che lo ha confermato primo cittadino per il terzo mandato consecutivo, nelle quali aveva parlato di sleatà durante la campagna elettorale, aveva risposto la ex capogruppo d'opposizione Lina De Conto, rispendendo le accuse al mittente. 

“Non pensavo esistesse ancora un gruppo di minoranza - è la controreplica di Tonello - Sinceramente mi viene da pensare che costoro non conoscano la vergogna. Stavolta hanno perso non solo contro la lista “Tonello”, ma contro tutti i cittadini di Moriago della Battaglia che orgogliosamente hanno deciso di avere un sindaco".

"Invito questi signori a farsi un esame di coscienza al posto di citare la Dichiarazione Universale dei Diritti dell'Uomo - aggiunge il sindaco Tonello - Capisco la loro frustrazione ma penso che dovranno, prima o poi, farsene una ragione. Sul voto c'è sicuramente una cosa da dire: Mosnigo ha risposto alla grande nonostante la campagna per il non voto e questo rimane la mia soddisfazione più grande".

(Fonte: Antonella Callegaro © Qdpnews.it).
(Foto: archivio Qdpnews.it).
#Qdpnews.it

Print Friendly, PDF & Email

// Storie di Sport

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies.
Maggiori informazioni Accetto