In classe con il Corpo Bandistico di Moriago della Battaglia: alle scuole elementari e medie per avvicinare i ragazzi alla musica

Nelle mattine di sabato 27 aprile e sabato 18 maggio il Corpo Bandistico di Moriago della Battaglia si è recato alle scuole elementari e medie di Moriago e di Col San Martino per svolgere delle lezioni agli alunni sull'uso degli strumenti musicali e per avvicinarli alle attività della banda (nelle foto).

La Banda di Moriago, registrata ufficialmente nel 1827, è una delle più antiche del territorio e nel 2017 ha festeggiato il 190esimo anniversario dalla fondazione. Attualmente conta una quarantina di componenti, è diretta dal maestro Gianni Moretton di Carbonera ed ha sede in piazza Carlo Conte.

Moriago Banda 01
"Il consiglio direttivo, conscio dell'importanza di un regolare ricambio generazionale, ha pensato di proporre delle iniziative per promuovere il patrimonio culturale della banda, rendere partecipi i giovani delle nostre attività e della nostra presenza alle varie cerimonie e cortei e mantenere le tradizioni - spiega il presidente Antonio Baron - Già negli anni scorsi avevamo organizzato degli eventi con le scuole, ma erano di fatto solo delle esibizioni concertistiche dove i bambini non avevano la possibilità di interagire. In seguito è nata l'idea di coinvolgerli in prima persona in modo che si rendano conto di cosa vuol dire suonare uno strumento. Perciò, in accordo con i dirigenti scolastici e gli insegnanti che hanno ben accolto la nostra proposta, sono state programmate delle giornate per le classi terza, quarta e quinta elementare e prima media, durante le quali sono stati spiegati gli strumenti ed abbiamo insegnato qualche rudimento pratico".

"Abbiamo portato nelle classi i nostri principali strumenti come ottoni, clarinetti e sax - continua Baron - L'entusiasmo dei ragazzi mentre provavano e riuscivano a creare il loro primo suono è stato travolgente. E con nostro piacere anche le insegnanti si sono lasciate coinvolgere dalla musica".

Moriago banda 02
"Ora il nostro auspicio è che, dopo questa esperienza, qualcuno degli alunni sia incentivato a venire alle prove ed unirsi alla nostra banda, come è già accaduto in passato quando è arrivata qualche nuova majorettes che ci ha conosciuto attraverso la scuola. Visto l'esito positivo di questo primo inserimento nelle scuole sicuramente l'iniziativa verrà riproposta ed ampliata nei prossimi anni", conclude il presidente della banda.

(Fonte: Antonella Callegaro © Qdpnews.it).
(Foto: Gruppo Bandistico di Moriago della Battaglia).
#Qdpnews.it

Print Friendly, PDF & Email

// Storie di Sport

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies.
Maggiori informazioni Accetto