Moriago, addio a Ermenegildo Antoniazzi: noto restauratore tra i migliori antiquari d'Italia

È mancato nelle notte all'età di 79 anni, dopo breve malattia, Ermenegildo Antoniazzi, noto restauratore e titolare di un negozio di antiquariato a Moriago della Battaglia.

Dopo aver iniziato da giovane a svolgere il mestiere di falegname, dal 1958 al 1970 era emigrato in Svizzera, perfezionandosi nell'ambito dell'antiquariato e dell'intaglio e diventando un maestro, tanto che, rientrato in Italia, negli anni '70 veniva chiamato nelle scuole professionali per tenere dei corsi di restauro e intaglio di legno e mobili.

Sempre in quel periodo aveva aperto l'attività in proprio di antiquariato e restauro e nel 1996 era stato intervistato dalla stampa nazionale come uno tra i migliori antiquari d'Italia.

Nel suo laboratorio-negozio di via Roma collezionava oggetti e mobili dell'Ottocento, soprattutto veneti: una passione quella per il suo lavoro, che ha trasmesso al figlio Loris, che ora continua con orgoglio la professione.

Ermenegildo (Gildo) Antoniazzi, faceva parte della Pro Loco di Moriago come socio, collaboratore, consigliere e revisore dei conti e ne è stato anche presidente dal 1980 al 1982.

Non mancava mai alle iniziative, era sempre in prima fila e nel 2015, in occasione del 50esimo anniversario dalla fondazione dell'associazione, aveva ricevuto una targa di ringraziamento e riconoscenza per il suo impegno come presidente.


Moriago Ermenegildo Antoniazzi2

Inoltre è stato attivo e presente in tutte le proposte del paese e partecipava agli eventi delle varie associazioni: Trevisani nel Mondo, Alpini e Corpo Bandistico di Moriago.

Essendo proprietario di un furgone per la sua attività lavorativa, lo prestava volentieri alle associazioni quando ne avevano bisogno: per tutti questi motivi era benvoluto da tutti e veniva inviato alle feste e alle manifestazioni.

Antoniazzi lascia la moglie Kira, i figli Lara con Giampaolo, Loris con Alice, i nipoti Rebecca e Ludovica, parenti e amici. Ora potrà riabbracciare il nipotino Edoardo, mancato nel 2016 per un incidente stradale.

Il Rosario sarà recitato lunedì 30 settembre alle ore 19.30 nella chiesa parrocchiale di Moriago e il funerale avrà luogo martedì 1 ottobre alle ore 16 nella stessa parrocchiale.

(Fonte: Antonella Callegaro © Qdpnews.it).
(Foto: Qdpnews.it © riproduzione riservata).
#Qdpnews.it

Print Friendly, PDF & Email

// Storie di Sport

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies.