Bilancio positivo, contributo per l'illuminazione pubblica e approvazione aliquote Imu in consiglio comunale

Un consiglio comunale prevalentemente di carattere tecnico quello dello scorso lunedì sera 29 giugno a Moriago della Battaglia. L'urbanista Fabio Roman ha infatti presentato il documento del sindaco che rappresenta l'avvio della redazione del piano degli interventi e una variazione al piano assetto territorio che deriva da un procedimento di adeguamento alla legge regionale del 2017 sulle disposizioni per il contenimento del suolo. Come ha mostrato nelle cartografie il perimento della suddivisione del territorio è rimasto pressoché invariato, sono state apportate solo alcune piccole modifiche.

Successivamente la responsabile dell'ufficio finanziario Marika Pillon ha illustrato il rendiconto della gestione dell'esercizio finanziario dell'anno 2019. Il dato positivo emerso è che il debito del comune sta calando ed è sceso da 1.142mila euro del 2017 a 1.138mila euro nel 2019. L'ultimo mutuo del comune è stato aperto nel 2011 perciò da nove anni non sono più stati avviati nuovi mutui.

La situazione del fondo di cassa inoltre è ottima: Moriago è uno dei pochi comuni che non ha mai chiesto un anticipo e la percentuale tra gli incassi e l'accertamento di competenza è quasi del 100 percento.

Kinesiostudio

La variazione al Bilancio di previsione degli anni 2020-2022 più importante riguarda 75mila euro messi a bilancio per concludere il passaggio a led in alcune vie della frazione Mosnigo con la sostituzione dei pali e dei quadri elettrici.

Questo grazie a un contributo governativo per l'efficientamento energetico. Inoltre la responsabile ha spiegato il nuovo regolamento per l'applicazione dell'Imu e sono state approvate le aliquote per l'anno 2020 che sono sostanzialmente invariate, in quanto in precedenza l'aliquota ordinaria era di 0,76 per l'Imu e 0,10 per la Tasi, ora che è stata tolta la Tasi l'aliquota Imu è di 0,86. Per i residenti all'estero con immobili a Moriago si applica un'aliquota di 0,76 anche se sono pensionati (mentre l'anno scorso i pensionati residenti all'estero erano esenti).

In seguito è stato approvato l'accorpamento al demanio stradale di un'area privata in via Arditi ad uso pubblico da oltre 20 anni, ceduta dal proprietario. Il consigliere Michele Lovadina che ha seguito il progetto Life con lo scopo di contrastare l'abbandono dei Palù del Quartier del Piave ha illustrato poi lo schema di atto unilaterale d'obbligo per la costituzione del vincolo perpetuo relativo ai terreni agricoli acquistati per le finalità di conservazione dell'ambiente naturale, secondo quanto richiesto dalla commissione Europea.

Il sindaco Giuseppe Tonello, infine, ha comunicato che l'assegnazione della quota dei proventi derivanti dagli oneri di urbanizzazione secondaria per gli interventi concernenti le chiese e gli altri edifici religiosi per l'esercizio finanziario 2019 è stato dato alla parrocchia di Mosnigo per dei lavori al campanile.

 

(Fonte: Antonella Callegaro © Qdpnews.it).
(Foto: Qdpnews.it © riproduzione riservata).
#Qdpnews.it

Print Friendly, PDF & Email

// Storie di Sport