Truffa all'asilo di Moriago della Battaglia, parroco raggirato. Smantellata organizzazione criminale da Torino

Prendevano di mira le parrocchie, conventi, enti religiosi ma anche case di riposo e scuole dell’infanzia lungo tutta la penisola italiana. È stata smantellata dai carabinieri del comando provinciale di Torino un'organizzazione criminale che adescava queste strutture chiedendo denaro attraverso truffe e raggiri.

Tra le strutture vittima di questi atti malavitosi ben 23 tra scuole paritarie, asili e scuole materne e una ventina di parrocchie d’Italia. Chi in prima persona ha avuto contatto ed è stato vittima delle azioni dei criminali è stato proprio l’asilo di Moriago della Battaglia.

"Un'operazione quella dei carabinieri che ha visto 41 enti tra scuole e parrocchie nel mirino della banda, è successo anche a noi - racconta don Livio Dall’Anese, parroco di Moriago della Battaglia - sono stato contattato da queste persone che mi hanno di anticipare una somma per le scadenze dei contributi annuali. Subito mi sono accorto che l'iban non era quello della Regione e ho sporto denuncia”.

kinesiostudio nuovo

Le strutture venivano contattate dai malviventi fingendosi rappresentanti di enti locali, dipendenti pubblici, facevano notare tramite chiamate che l'ente fosse debitore di un contributo provinciale o regionale accreditato sbadatamente e chiedendo indietro la differenza che veniva versata su carte prepagate e Postepay.

Le vittime versavano le somme senza ottenere i contributi promessi, solitamente le cifre che venivano stanziate si aggiravano dai 500 ai 23.000 euro.

Sono state disposte dal Gip, giudice indagini preliminari del tribunale di Torino, misure cautelari per nove persone indagate ritenute responsabili di associazione per delinquere finalizzata a truffa aggravata.

Un'azione quella condotta dai carabinieri piemontesi andata a buon fine grazie alla richiesta di intercettazioni da parte del Pubblico Ministero, successivamente disposte dal Gip che hanno permesso di capire con quali stratagemmi avvenivano le truffe.


(Fonte: Francesco Pastro © Qdpnews.it).
(Foto: archivio Qdpnews.it).
#Qdpnews.it

Print Friendly, PDF & Email

// Storie di Sport