12/10 - Il cantautore Bobby Solo a sorpresa nel centro storico di Pieve di Soligo, tappa anche alla Corte del Medà

Nonostante gli anni il famoso cantautore e attore italiano Bobby Solo, pseudonimo di Roberto Satti, non ha perso il buon gusto e per la tappa pievigina di questa sera ha scelto l’enoteca Corte del Medà, uno dei luoghi più amati dai cittadini di Pieve di Soligo.

Più di una persona, infatti, lo ha visto aggirarsi per il centro storico del paese e c’è anche chi si è fatto delle foto con lui come l’assessore alle politiche sociali di Pieve di Soligo, Tobia Donadel, che ha incontrato Bobby Solo all’interno del locale.

Il nome di Bobby Solo, che è salito tante volte sul palcoscenico di Sanremo, è legato alla canzone “Una lacrima sul viso” che nella competizione sanremese non gli ha dato molte soddisfazioni mentre nel post-Festival è stato un grande successo che chi è un po’ in là con gli anni ricorda ancora.

Bobby Solo riprende quindi l’attività dal vivo, che continua tuttora pur con i limiti dell’età, e in questo 2020 una canzone scritta da lui ed Andrea Bellentani, cantata da Angelo Seretti, si piazza al primo posto della classifica Euro Indie Music.

Ad incuriosire è il nome “Bobby Solo”, nato per l’incomprensione di una segretaria della casa discografica: quando il padre, ex ufficiale dell’Aeronautica, si rifiutò di vedere il suo cognome utilizzato per fare rock, il produttore discografico Vincenzo Micocci propose di adottare il solo nome di battesimo all’inglese: “Bobby, solo Bobby”.

La segretaria capì male e nacque il nome d’arte Bobby Solo con il quale tutti gli italiani, ma anche i fan che vivono all’estero, lo conoscono.


(Fonte: Andrea Berton © Qdpnews.it).
(Foto: Facebook).
#Qdpnews.it 

Print Friendly, PDF & Email