15/09 – Spostato alle 16 il verdetto della riserva Mab Unesco: in trepidazione sindaci e ospiti alla Fornace

Restano al condizionale gli interventi alla Fornace dell’Innovazione di Asolo, per un ritardo nella diretta con la Nigeria. Non è chiaro se si sia trattato di un problema tecnico o di un semplice spostamento di calendario che, siccome gestito a livello internazionale, deve conciliare anche i vari fusi orari.

Dinamiche al di fuori del controllo territoriale, comunque, che dipendono da regie internazionali. “Se fosse stata in presenza avrebbe potuto essere rimandata al giorno dopo” afferma chi ha già esperienza in quest’ambito. 

Molti i sindaci in attesa del verdetto, provenienti da tutte e tre le province di Belluno, Treviso e Vicenza, così come associazioni di categoria: alcuni di loro attenderanno fino alle 16, altri seguiranno da casa. Alcune autorità, come Federico Caner, non potranno presenziare nel pomeriggio per impegni concomitanti: l’assessore, per esempio, dovrà partecipare al G20 dell’Agricoltura in Toscana.

Mentre la proclamazione delle Colline di Conegliano e Valdobbiadene a Patrimonio dell’Umanità era stata leggermente anticipata, stampa e relatori hanno dovuto adattare le comunicazioni a non dare niente per scontato, sebbene le probabilità di un sì siano, secondo quanto percepito in sala, quasi certe.

(Foto: Qdpnews.it © riproduzione riservata).
#Qdpnews.it

Total
4
Shares
Articoli correlati