21/07 – Vittorio Veneto,Terra Fertile in riferimento alla lettera dei genitori di disabili ospiti nei Ceod vittoriesi

Riceviamo e pubblichiamo comunicato di Terra fertile in riferimento alla lettera pubblicata il 19 luglio scorso (vedi articolo).

“Dopo aver preso visione come nel vostro numero di ieri, 19 luglio 2021, risulta essere stata pubblicata, sotto il titolo “Vittorio Veneto la lettera dei parenti di persone che frequentano il Ceod contro il provvedimento anti covid nelle strutture” e prima del testo di quest’ultima, una fotografia tratta dal nostro sito, come peraltro in calce evidenziato.

La pubblicazione di tale fotografia con l’indicazione della sua provenienza appare del tutto arbitraria e lesiva della nostra reputazione alla luce del fatto che non solo la lettera in questione non contiene alcun riferimento le nostre strutture, circostanza ovvia dal momento che si tratta di lettera “firmata da un gruppo di genitori e parenti di persone disabili ospiti dei Ceod (Soggetti-genitori, parenti e ospiti-non identificati i genericamente intesi, n.d.r.) del vittoriese”, ma anche per il fatto che il contenuto di tale missiva è di protesta indirizzata solo e soltanto contro la decisione dell’Ulss2 di dividere i disabili non vaccinati dagli altri in occasione del trasporto con pulmini organizzati dai Ceod stessi e all’interno di questi ultimi, con il paventato rischio di “creare una specie di isolamento coatto dei primi”.

In questo letterale contesto scritto, Il riferimento che alla nostra struttura viene fatto con la pubblicazione di una nostra fotografia e il richiamo al nostro sito è privo di alcuna giustificazione e tale da poter ingenerare illecito discredito alla nostra ventennale attività, oltre a poterci porre in una situazione di ingiustificato contrasto con quanto affermato nella lettera da voi pubblicata”.

(Fonte e foto: Terra Fertile).
#Qdpnews.it

Total
0
Shares
Articoli correlati