Tarzo, parrucchieri ed estetiste possono rimanere aperti anche la domenica. Sacchet firma l’ordinanza valevole fino al 31 dicembre 2021

Prorogata, fino al 31 dicembre, la deroga all’obbligo di chiusura domenicale e durante le festività infrasettimanali delle attività di barbiere, acconciatore, estetista, tatuaggio e piercing.

Il sindaco Vincenzo Sacchet ha deciso, visto il perdurare dello stato di emergenza legato alla pandemia da Covid-19, di permettere a queste attività di lavorare sette giorni su sette. Ovviamente non si tratta di un obbligo, ma di una possibilità a discrezione di ciascuna attività, che dovrà nel caso dare comunicazione al Comune.

L’ordinanza, firmata il 21 ottobre dal sindaco di Tarzo, permette quindi alle attività di barbiere, acconciatore, estetista, tatuaggio e piercing di rimanere aperte al pubblico tutti i giorni, dalle 7 alle 22, non superando comunque il limite delle 13 ore giornaliere.

#Qdpnews.it

Total
1
Shares
Articoli correlati