Orsago: luci a led nelle scuole primarie, secondarie e nelle palestre, a breve installate anche in municipio

La ditta di Oscar Furlan ha provveduto a sostituire il vecchio impianto di illuminazione con uno nuovo e moderno, con luci a led, nelle scuole primaria e secondaria di primo grado e nelle due palestre di Orsago.

"Come Amministrazione comunale - ha spiegato il sindaco Fabio Collot - abbiamo pianificato di realizzare questo intervento durante il periodo delle vacanze natalizie per approfittare dello stop delle attività didattiche. Ciò per poter consentire a gennaio la ripresa delle lezioni sia nelle aule che nelle palestre, con il minor disagio possibile per personale scolastico e alunni. Nell’occasione sono state controllate anche le luci che segnalano le uscite di emergenza".

"Una volta ultimati questi lavori - ha proseguito Collot - si effettuerà una analoga sostituzione del vecchio impianto di illuminazione con quello moderno a lampade al led anche nei locali e negli uffici della sede municipale, nella quale ci sono pure tre ambulatori di medici di base. Anche nei loro studi verrà effettuato l’ammodernamento".

"Complessivamente andremo a spendere 60 mila euro, 50 mila a cui facciamo fronte con un contributo, 10 mila che derivano dalle economie dell’Ente locale" - ha chiarito il pubblico amministratore.

Questo intervento di riqualificazione degli impianti elettrici sugli edifici pubblici segue quello analogo realizzato negli ultimi anni per la pubblica illuminazione che copre tutto il territorio comunale. Fra questi, da ricordare i quattro punti luce con pannelli fotovoltaici collocati nelle vie Cesare Battisti, Molino e Nasse. Oltre a quello solo al led sistemato a Cal di Caval.

"Stimiamo che il risparmio energetico che andremo a realizzare si aggiri complessivamente sul 40 per cento. Inoltre siamo in linea con la salvaguardia della volta celeste. Perché - illustra Collot - le lampade attuali, sono tutte rivolte verso il basso. E per quanto concerne l’illuminazione pubblica fra i prossimi impegni andremo a completare anche quella parte della zona industriale che per ora non ne è stata interessata da tale innovazione".

(Fonte: Loris Robassa © Qdpnews.it).
(Foto: Qdpnews.it © Riproduzione riservata).
#Qdpnews.it 

Print Friendly, PDF & Email

// Storie di Sport