Pederobba, nuove luci e miglioramenti per gli impianti sportivi di Onigo. Risparmio energetico stimato del 67 per cento

L’amministrazione comunale di Pederobba intende proseguire con la sua azione per la messa in sicurezza e l’efficientamento degli impianti sportivi con lo scopo di promuovere, migliorare ed incrementare l’offerta sportiva offrendo ai propri giovani un ambiente sportivo confortevole ed efficiente.

Per questo motivo, l’amministrazione pederobbese si è attivata per usufruire di un contributo statale reso disponibile dal decreto-legge numero 34 del 30 aprile 2019, recante “Misure urgenti di crescita economica e per la risoluzione di specifiche situazioni di crisi”, che stanzia un contributo di 500 milioni di euro ai Comuni per interventi di efficientamento energetico e sviluppo territoriale sostenibile.

“Dopo aver provveduto alla messa in sicurezza della palestra di Onigo - ha spiegato Doriano Stanghellini, assessore al bilancio, ai lavori pubblici, all'edilizia scolastica, al patrimonio e alla viabilità del Comune di Pederobba - la nostra amministrazione intende ora intervenire sugli impianti sportivi di calcio di Onigo, con la sostituzione e la manutenzione degli impianti di illuminazione del campo da calcio principale e del campo allenamento”.

“L’intervento - conclude l’assessore Stanghellini - prevede l’adeguamento delle linee elettriche, dei relativi quadri e, soprattutto, la sostituzione degli attuali fari, ormai obsoleti, con altri di tipo a led ad elevato efficientamento energetico. Il risparmio energetico stimato è di circa il 67%: un dato da non sottovalutare”.

"L'illuminazione degli impianti sportivi - ha dichiarato Fabio Maggio, assessore allo sport di Pederobba - è una misura che rientra nella politica che l'amministrazione comunale di Pederobba ha perseguito negli ultimi 5 anni con il miglioramento degli impianti sportivi. Proprio per questo, sono stati ristrutturati gli spogliatoi di Pederobba, è in previsione la manutenzione straordinaria dell'impianto idraulico della struttura sportiva di Onigo e la stessa cosa si può dire di Covolo".

"Tutto questo - conclude l'assessore Maggio - è possibile grazie alla collaborazione straordinaria del gestore, l'Asd Pederobba 2015, da sempre impegnato ad investire le risorse che provengono dalla gestione degli impianti proprio per il loro miglioramento. Questo intervento rientra a pieno titolo nella logica di miglioramento delle nostre strutture impiantistiche con un risparmio sensibile dei costi di gestione e un inquinamento luminoso inferiore".

Il nuovo impianto, inoltre, avrà un’illuminazione più omogenea e razionale, rispettosa della legge regionale numero 17 del 2009: “Nuove norme per il contenimento dell’inquinamento luminoso, il risparmio energetico nell'illuminazione per esterni e per la tutela dell’ambiente e dell’attività svolta dagli osservatori astronomici”.

Il progetto, redatto dallo studio tecnico “Elettrostudio” srl 2 di Cornuda, prevede una spesa complessiva di 93 mila euro, di cui 70 mila euro derivanti da contributo statale.

(Fonte: Andrea Berton @ Qdpnews.it).
(Foto: archivio Qdpnews.it).
#Qdpnews.it

// Storie di Sport