Pederobba, novembre e dicembre ricchi di iniziative per genitori e famiglie con lo “Spazio primi passi”

Grazie al progetto “Primi Passi” del Comune di Pederobba, i mesi di novembre e dicembre vedranno un calendario intenso, ricco di incontri e laboratori per i genitori e i loro bambini.

A farlo sapere è Sabrina Moretto (nella foto in copertina), vicesindaco e assessore del Comune di Pederobba con delega alla cultura, alla biblioteca e alla scuola.

Un autunno con tanti incontri dedicati ai neogenitori nello “Spazio primi passi”, progetto voluto dall’amministrazione comunale di Pederobba, in particolare dall’assessorato alla cultura, pari opportunità e famiglia, e coordinato dalla cooperativa “La Esse” per sostenere le nuove famiglie nell’affrontare la prima infanzia dei loro figli.

Si potrà accedere liberamente allo spazio ogni lunedì, dalle ore 9.30 alle ore 11.30, nella sede della biblioteca comunale di Onigo di Pederobba.

L’iniziativa è rivolta a mamme e papà con bimbi di età compresa tra 0 e 3 anni per stare insieme, condividere il tempo libero e confrontarsi su temi e questioni comuni.

Per il ciclo “Stare bene insieme”, che punta a stimolare la costruzione di una relazione positiva tra genitori e bimbi nel primo anno di vita, è in partenza, sempre ogni lunedì mattina dalle ore 9.30 alla 10, “Crescendo con la musica”, un percorso di avvicinamento al suono e alla ricchezza musicale con l’operatrice Deborah Zuberbhuler.

Mercoledì 27 novembre, alle ore 16 in sala consiliare a Onigo di Pederobba, tutte le famiglie sono invitate, in occasione del mese della prevenzione riguardo l’uso delle nuove tecnologie, all’incontro dal titolo “Bimbi e schermi: convivenza possibile?”.

Si tratta di un’opportunità per condividere indicazioni, preoccupazioni e dati importanti per orientarsi nel mondo delle nuove tecnologie nella prima infanzia, a cura del dottor Toffol, pediatra che studia queste problematiche.

Infine, per il ciclo “Mamme in cerchio”, ci saranno degli incontri di confronto tra mamme e professionisti del territorio.

Lunedì 2 dicembre, alle ore 10, si parlerà di sviluppo psicomotorio con la fisioterapista Loredana Zilio, dell’Ulss2 Marca Trevigiana, che darà ai genitori alcuni suggerimenti pratici su come aiutare il bambino a progredire nel primo anno di vita.

Per qualsiasi informazione sullo “Spazio primi passi” si può telefonare al numero di telefono 0423-680923 o scrivere all’indirizzo mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..


(Fonte: Andrea Berton © Qdpnews.it).
(Foto: Qdpnews.it © riproduzione riservata).
#Qdpnews.it

Print Friendly, PDF & Email

// Storie di Sport

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies.