Pederobba, la banda musicale torna a suonare per il personale del Centro servizi di Onigo

Sarà domani, domenica 2 agosto, la data di ripresa per il gruppo Alpini e la Banda musicale di Pederobba.

A causa dell’emergenza sanitaria, la tradizionale festa della “Fameja Alpina” sul Monfenera sarà limitata ad una semplice, ma non per questo meno significativa, cerimonia presso il Cippo dei Caduti, a testimonianza del sacrificio di tutti coloro che hanno perso la vita nel corso della Grande Guerra.

La giornata sarà allietata dalle note della Banda Musicale di Pederobba, che sul Monfenera sarebbe stata colonna sonora per tutto il pomeriggio.

Il loro supporto, seppur limitato, non mancherà nemmeno quest'anno: la banda pederobbese fornirà il proprio contributo durante la Santa messa celebrata da don Paolo Bonato e nel pomeriggio di domenica 2 agosto, suonerà presso il parco dell'ex ospedale di Pederobba, che è stato riconvertito in Centro servizi Guglielmo e Teodolinda.

“Ringrazio vivamente il presidente della Banda Dante Bazzacco, per aver accolto il nostro invito”, ha commentato soddisfatto il presidente dell'ente “Opere Pie” Agostino Vendramin.

banda pederobba 1

Il concerto, in programma per le 15.30, è dedicato a tutto il personale e agli operatori socio sanitari, che nel corso del lockdown hanno operato in maniera encomiabile salvaguardando gli ospiti e la struttura tutta da possibili contagi.

L'evento musicale sarà di intrattenimento per gli ospiti della struttura sanitaria, che potranno affacciarsi alle finestre o partecipare in compagnia dagli educatori. Potranno accedervi anche famigliari e i cittadini, sempre nel rispetto delle norme sanitarie.

 

(Fonte: Giovanni Negro © Qdpnews.it).
(Foto: Banda musicale di Pederobba).
#Qdpnews.it

Print Friendly, PDF & Email

// Storie di Sport