Pederobba, ubriaco molesta la titolare del bar: minaccia e aggredisce i carabinieri, arrestato 30enne

Ubriaco molesta la titolare di un bar e, all’arrivo dei carabinieri, cerca di picchiarli.

Protagonista M.D.M. 30enne pluripregiudicato di Pederobba che, lo scorso mercoledì pomeriggio, 5 agosto, è finito in manette per resistenza. L’uomo si è presentato già alticcio al Bar alla Curva di via D’Annunzio a Pederobba. Ha continuato a bere, raggiungendo un livello alcolico elevato che lo ha fatto diventare molesto.

Ha iniziato a disturbare la barista e gli altri avventori. E a nulla sono serviti i richiami da parte dei gestori. Il suo comportamento è diventato sempre più ingestibile, tanto che i gestori hanno deciso di chiamare i carabinieri. Ma all’arrivo dei militari, la situazione è peggiorata.

Il 30enne ha infatti tentato di colpirli con calci e pugni, minacciandoli di morte. A fatica i carabinieri sono riusciti a bloccarlo e ammanettarlo.

Su disposizione del magistrato di turno è stato trasferito nel carcere di Santa Bona dove è rimasto fino all’udienza di convalida. Il giudice dopo aver convalidato l’arresto, lo ha scarcerato con obbligo di firma a Pederobba.


(Fonte: Redazione Qdpnews.it).
(Foto: archivio Qdpnews.it).
#Qdpnews.it

Print Friendly, PDF & Email

// Storie di Sport