Tanti auguri ad Antonio "Mondo" Bernardi, il gruppo alpini di Solighetto festeggia il suo socio più anziano

Domenica scorsa 6 gennaio, il gruppo alpini di Solighetto ha festeggiato i 95 anni del suo socio più anziano, il reduce alpino Antonio Bernardi, detto "Mondo Bando", classe 1924 arrestato dai nazisti a Bassano del Grappa e deportato e internato nei lagher nazisti tra il 1943 ed il 1945.

Rientrato in patria si dedicò alla sua grande passione per l'agricoltura, ma continuando a testimoniare alle nuove generazioni le atrocità vissute durante la guerra. Un tempo sposato con Giuseppina, ora è vedovo. Dalla relazione ha avuto due figlie, Natalina e Gabriella.

Nonostante la sua età, "Mondo Bando" è sempre presente alle adunate sezionali e passa le sue giornante giocando a carte in sede. Ancora oggi continua a coltivare la sua passione per la lettura e naturalmente è un grande amante della narrativa alpina.

A festeggiare "Mondo", domenica scorsa, un folto gruppo di alpini, il capogruppo degli alpini di Solighetto Aldo Pradella ed il presidente sezionale Gino Dorigo, con l'augurio di ritrovarsifra cinque anni per il traguardo dei 100.

(Fonte e foto: gruppo alpini di Solighetto).
#Qdpnews.it

0
0
0
s2sdefault

// Storie di Sport