Solighetto in lutto per Fabio Padoin, morto a 49 anni. Sabato mattina il funerale in chiesa

E’ morto ieri dopo una breve malattia Fabio Padoin (nella foto),  all’età di 49 anni. Originario della frazione di Solighetto a Pieve di Soligo, aveva svolto diversi mestieri, come il falegname e il pittore, lavorando anche per un periodo in una cantina del Felettano.

“Era una persona buona e socievole - è il ricordo commosso della moglie Vilma - Amava molto gli animali ed era molto legato al ricordo dei suoi nonni, con i quali aveva vissuto per un periodo".

Si tratta del terzo lutto in pochi anni per la famiglia Padoin: a giugno 2017 era infatti scomparso il fratello Nicola, mentre a maggio dello stesso anno se n'era andato il cognato Antonio Polesel, titolare dell’omonima impresa di costruzioni.

Oltre alla moglie, Fabio Padoin lascia la mamma Luciana, la sorella Lorenza, i nipoti e tutti gli altri parenti e amici.

Il rosario verrà recitato domani, venerdì 18 gennaio alle ore 19.30 nella chiesa di Solighetto, dove il giorno dopo si terrà il funerale, sabato 19 gennaio alle ore 15.

La famiglia ringrazia il dottore Alberto Da Rold e tutto il personale infermieristico del reparto di medicina interna dell'ospedale di Conegliano, per le amorevoli cure e le attenzioni prestate fino all'ultimo al caro Fabio.

(Fonte: redazione Qdpnews.it).

(Foto: Le Memorie).
#Qdpnews.it

// Storie di Sport