Maturità 2019, ieri la prima prova scritta all'Isiss "Casagrande" di Pieve di Soligo: fuori dalla scuola Nicola Canal

La maturità 2019 è iniziata con la prima prova scritta di ieri, mercoledì 19 giugno 2019, che ha impegnato oltre mezzo milione di studenti in tutta Italia.

Anche gli studenti dell'Isiss "Marco Casagrande" di Pieve di Soligo hanno vissuto la tensione e le emozioni di quella che è considerata una delle prime grandi prove che questi ragazzi dovranno affrontare nel loro percorso di studi e di lavoro.

L'Isiss "Casagrande" comprende diversi indirizzi di studio: il liceo scientifico, con l'opzione delle scienze applicate, il liceo delle scienze umane e l'Istituto tecnico ad indirizzo costruzioni, ambiente e territorio.

La prima prova scritta, dopo le ultime modifiche apportate dal Ministero della Pubblica Istruzione, ha previsto tre tipologie di testi. Per la tipologia a, analisi e interpretazione di un testo letterario italiano, le tracce scelte sono state: "Il porto sepolto" di Ungaretti e "Il giorno della civetta" di Leonardo Sciascia.

Per la tipologia b, analisi e produzione di un testo argomentativo, le tracce decise sono state: "Eredità del Novecento" di Corrado Stajano, "Istruzioni per l'uso del futuro" di Tomaso Montanari e un brano di Fernbach da "L'illusione della conoscenza".

La tipologia c, invece, prevede la riflessione critica di carattere espositivo-argomentativo su tematiche di attualità. Per quest'ultima tipologia le tracce sono state: Gino Bartali nel tema di attualità tra sport e storia e Dalla Chiesa martire dello Stato nel tema di attualità.

Qdpnews.it ha intercettato i ragazzi appena usciti dalla loro scuola. Gli spunti di lavoro legati alle tracce individuate dal Ministero sono stati ritenuti interessanti e, dopo le fatiche del primo giorno dell'esame di Stato, gli studenti pievigini sono corsi a casa per l'ultimo ripasso in vista della seconda prova di oggi, giovedì 20 giugno 2019, differente per ogni indirizzo scolastico.

Ad attendere i ragazzi fuori dall'Istituto, per un goliardico brindisi in compagnia, ci ha pensato l'influencer trevigiano Nicola Canal. La maturità 2020, annunciano dal "Casagrande", si svolgerà in una scuola ancora più bella grazie ai lavori che la interesseranno nei prossimi mesi.

(Fonte: Andrea Berton © Qdpnews.it).
(Foto e video: Qdpnews.it ® riproduzione riservata).
#Qdpnews.it

Print Friendly, PDF & Email

// Storie di Sport

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies.