Pieve di Soligo pronta per le emergenze invernali: pubblicato l'avviso per il servizio di sgombero neve

È da poco iniziato l'autunno ma nel territorio pievigino si inizia già a pensare ai possibili disagi per nevicate copiose.

Questi fenomeni emergenziali, ormai, non sono più una novità e si ricollegano alle anomalie legate ai cambiamenti climatici.

Il Comune di Pieve di Soligo, infatti, ha pubblicato un avviso di manifestazione di interesse per l'affidamento del servizio di sgombero neve ed interventi di spargimento materiali antisdrucciolo su strade di proprietà dei Comuni di Pieve di Soligo e di Refrontolo per la stagione invernale 2019/2020.

I Comuni di Pieve di Soligo e Refrontolo affideranno il servizio grazie ad una procedura negoziata tra un massimo di cinque ditte, con il criterio di aggiudicazione del minor prezzo determinato mediante il ribasso percentuale sull'elenco prezzi, utilizzando lo strumento telematico del sistema Mepa (mercato elettronico della pubblica amministrazione).

L'effettuazione del servizio dovrà avvenire in modo tale da garantire prioritariamente il regolare flusso veicolare nell'ambito della viabilità comunale e l'accesso ai pubblici servizi, nonché, in caso di nevicate, lo sgombero della neve accumulata nelle piazze ed aree adibite a servizio pubblico.

La ditta che opererà dovrà garantire lo spargimento di sale o di altri materiali antisdrucciolo lungo le strade comunali in presenza di ghiaccio o qualora le condizioni atmosferiche ne possano determinare la formazione.

In caso di nevicate, inoltre, verrà richiesta la completa pulizia delle strade, delle piazze comunali, dei principali parcheggi a servizio di istituzioni pubbliche (scuole, poste, servizi comunali ecc.) e delle intersezioni delle principali arterie stradali al fine di garantire la migliore fluidità del traffico veicolare.

I servizi di spargimento del sale o di altri materiali antisdrucciolo e di sgombero neve dovranno essere eseguiti su chiamata dell'amministrazione comunale, sia di giorno che di notte, sia nei giorni feriali che festivi, nonché durante la caduta della neve.

Il servizio riguarderà la stagione invernale 2019/2020, indicativamente dal 15 novembre 2019 al 15 aprile 2020 ma potrà essere anticipato o posticipato in funzione delle condizioni meteorologiche.

La richiesta, che dovrà avere tutti i requisiti indicati nel bando pubblicato nel sito del Comune di Pieve di Soligo, dovrà pervenire, a pena di non ammissione alla successiva procedura, entro e non oltre le ore 12 di giovedì 31 ottobre 2019.

Per la trasmissione della richiesta si dovrà utilizzare l’indirizzo pec: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

(Fonte: Andrea Berton © Qdpnews.it).
(Foto: archivio Qdpnews.it).
#Qdpnews.it

Print Friendly, PDF & Email

// Storie di Sport

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies.