Solighetto, immondizia lungo via Peron: i residenti contro le feste a base di alcol del fine settimana

Un nuovo episodio di inciviltà ferisce l’opinione pubblica dell’Alta Marca Trevigiana, sempre più attenta alle tematiche ambientali e alla sostenibilità.

Il luogo interessato dall’ennesimo abbandono ingiustificato di rifiuti si trova tra via Peron e Col Franchin, una strada che delinea il confine geografico tra i Comuni di Pieve di Soligo e Follina.

La strada comunica con diverse abitazioni e casere di seconda proprietà che, molto probabilmente, sono state teatro di alcune feste private nel week-end appena trascorso.

Diversi i sacchi di immondizia abbandonati sul ciglio di un campo lungo via Peron, oltre alle lattine di birra vuote sparse e gettate per circa trecento metri.

Alcuni cittadini, indignati per l’inciviltà dei comportamenti posti in essere durante lo scorso fine settimana, hanno pensato a una festa tra giovani con un alto consumo di birra e alcolici.

C’è ancora molto da fare per sensibilizzare i cittadini dell’Alta Marca Trevigiana verso un uso più responsabile della cosa pubblica, anche se fanno ben sperare iniziative come quelle delle “Noplasticgirls” a Valdobbiadene: un gruppo che ha ripulito spontaneamente un’area del paese “aggredita” dai rifiuti.

(Fonte: Andrea Berton © Qdpnews.it).
(Foto: per gentile concessione di un lettore).
#Qdpnews.it

Print Friendly, PDF & Email

// Storie di Sport