Pieve di Soligo, il pastificio “Pasta&Company” dona 20 chilogrammi di pasta alla casa di riposo

Questa mattina, lunedì 16 marzo 2020, il pastificio “Pasta&Company” e “Nuovi Sapori, la pasta fresca in Piazza” hanno donato 20 chilogrammi di pasta fresca fatta in casa alla casa di riposo di Pieve di Soligo.

Un bel gesto, che si aggiunge ad altre iniziative di solidarietà spalmate in tutta la Provincia di Treviso in queste settimane di emergenza per tutta la nazione.

Paola Gaiarin, direttrice della casa di riposo pievigina, ha voluto mostrare la sua gratitudine per questa consegna inattesa e molto gradita: “Siamo contentissimi di questa donazione e ringraziamo anche per un singolo grammo di pasta, in questo momento tutto è importante e ne siamo veramente contenti. Questa pasta verrà utilizzata per i lavoratori di cucina degli ospiti”.

FOTO PASTA 2

A ritirare la pasta ci ha pensato Valentina Lucchetta, consigliere comunale di Pieve di Soligo, che l’ha poi portata nella struttura per anziani con Paola Da Rodda (nella foto), che ha avuto il merito di questa iniziativa.

Ringraziamo questo pastificio a gestione familiare - ha spiegato il consigliere comunale Lucchetta - che vende pasta fresca fatta in casa nei mercati della zona come Valdobbiadene, Oderzo e in altri Comuni”.

L’attenzione al prossimo sembra non mancare in questi giorni in cui tutti gli italiani cercano di abituarsi alle restrizioni e ai provvedimenti che limitano la circolazione delle persone in tutto il territorio nazionale.

(Fonte: Andrea Berton © Qdpnews.it).
(Foto: per gentile concessione del consigliere comunale Valentina Lucchetta).
#Qdpnews.it 

Print Friendly, PDF & Email

// Storie di Sport