Tornano i cantieri a Pieve di Soligo: asfaltatura in via Verizzo e in altre vie, ripartono i lavori a Palazzo Vaccari

Nuove asfaltature nel Comune di Pieve di Soligo con i lavori che stanno interessando via Verizzo.

La prossima settimana, dopo mesi di attesa, inizieranno i lavori anche in via Gaetano Schiratti, in via Nubie e in via Vaccari, all’incrocio con via Sartori, mentre si stanno ultimando i dettagli per intervenire anche in via Brandolini e nella stessa via Sartori.

In particolare via Schiratti, porta d’accesso a Pieve di Soligo per chi arriva da Farra di Soligo e da Follina, necessitava di un intervento come richiesto dai diversi esercenti delle numerose attività commerciali presenti in quella zona.

FOTO PIEVE 2 copy copy copy copy copy copy

Per procedere alla seconda asfaltatura, come spiegato in più di un’occasione dall’amministrazione comunale di Pieve di Soligo, era opportuno aspettare che l’assestamento della precedente asfaltatura si perfezionasse per evitare di rendere inutili i lavori realizzati in precedenza.

“Il piano di Ats ha evidentemente “scassato” il manto stradale, penso in modo particolare a via Gaetano Schiratti - aveva dichiarato lo scorso novembre 2019 Giuseppe Negri, assessore ai lavori pubblici del Comune di Pieve di Soligo - Dopo il riempimento e i primi lavori di asfaltatura serve il tempo necessario per l’assestamento. L’asfaltatura definitiva si potrà fare solamente quando saremo sicuri che l’assestamento si sia effettivamente verificato. È inutile fare tutto di fretta, visti i costi di questi interventi. Chiedo quindi ai cittadini di avere pazienza: presto tornerà tutto come prima”.

FOTO PIEVE copy copy copy copy copy

Finalmente il tempo per la nuova asfaltatura è arrivato e, intanto, si è partiti con via Verizzo per la quale si è espresso Danilo Collot, assessore pievigino alle manutenzioni: “Si tratta della fase conclusiva di via Verizzo dopo i lavori eseguiti da Ats (Alto Trevigiano Servizi) e la sistemazione definitiva di quel tratto. È l’inizio delle “asfaltature pievigine” che continueranno di anno in anno. Su quest’opera, con la minor spesa, abbiamo provveduto alla predisposizione dell’illuminazione e quindi bocchi porta palo e tubazioni”.

“Se ci sarà dell’avanzo di amministrazione - conclude -, vedremo di fare anche i punti luce. È un’opera impegnativa che abbiamo realizzato e una promessa mantenuta. L’importante è fare sempre ogni tassello in più per il bene di tutti”.

Ripartono anche i lavori a Palazzo Vaccari, l’edificio che ospiterà gli uffici del Comune di Pieve di Soligo, con gli ultimi interventi prima della futura consegna della “casa comunale” ai pievigini.

 

(Fonte: Andrea Berton © Qdpnews.it).
(Foto: Comune di Pieve di Soligo).
#Qdpnews.it

Print Friendly, PDF & Email

// Storie di Sport