Pieve di Soligo, pavimentato il tratto della pista ciclopedonale tra via Sartori e via Aldo Moro

Completati i lavori di pavimentazione e di abbattimento delle barriere architettoniche del tratto della pista ciclopedonale che costeggia il Parco Balbi e che collega via Sartori con il parcheggio di via Aldo Moro a Pieve di Soligo.

Gli interventi per la sistemazione delle piste ciclopedonali nel Comune di Pieve di Soligo sono stati possibili anche grazie ai fondi del Consorzio Bim Piave per l’abbattimento delle barriere architettoniche.

Nello specifico, sono stati utilizzati 100 mila euro di contributi del Consorzio Bim Piave e altri 100 mila euro di fondi del Comune di Pieve Soligo.

Oltre al recupero dell’area tra via Aldo Moro e via Sartori, l’intervento interessa anche la frazione di Barbisano, con l’antica Strada del Castello che collega Barbisano a Collalto.

Si tratta di una pavimentazione drenante ed ecologica, con l’assenza di ghiaia, che permetterà alle famiglie di camminare agevolmente con le carrozzine.

Inoltre, il tratto di pista ciclopedonale sistemato è stato illuminato grazie a un sistema di luci a led e, essendo vicino al Collegio Balbi, potrà essere utilizzato anche dagli studenti e dai genitori per spostarsi in sicurezza.

Il sindaco di Pieve di Soligo, Stefano Soldan, ha anticipato che nel prossimo consiglio comunale si discuterà anche dei 540 mila euro stanziati per le nuove asfaltature e degli altri 190 mila euro per l’abbattimento delle barriere architettoniche in piazza Vittorio Emanuele II, tra la biblioteca e la pasticceria Gerlin.


(Fonte: Andrea Berton © Qdpnews.it).
(Foto: Comune di Pieve di Soligo).
#Qdpnews.it 

Print Friendly, PDF & Email

// Storie di Sport