Pieve di Soligo, l'Azione Cattolica riunita per pregare il Toniolo e dare il benvenuto all'estate

Giornata davvero speciale quella di ieri, martedì 7 luglio, nella parrocchia di Pieve di Soligo: l’Azione Cattolica pievigina, presieduta da Mariaregina Dal Ben (a sinistra, nella foto), si è riunita per la messa in duomo e per un saluto beneaugurante per l’estate a tutti gli aderenti adulti, giovani e ragazzi dell'Acr. e lo ha fatto nel giorno 7 del mese, da anni ormai dedicato alla memoria del beato Giuseppe Toniolo, legato particolarmente all'Azione Cattolica.

“La nostra associazione ha dovuto come tutti sospendere le proprie attività formative e di servizio - ha spiegato la presidente Dal Ben, eletta per il 2020-23 nel suo secondo triennio consecutivo alla guida dell’AC pievigina, votata anche come consigliere diocesana in occasione dell'ultima assemblea dell’associazione vittoriese - e abbiamo voluto ritrovarci insieme per offrire un segno visibile di vitalità, di speranza e di nuovo slancio".

“Accogliendo anche l’invito dell’arciprete don Giuseppe e del consiglio diocesano Ac, - ha aggiunto - è stato un modo per dare rinnovata testimonianza di fede, di incontro e dialogo fra le generazioni e di comunione ecclesiale”.

kinesiostudio nuovo

La messa è stata presieduta da don Andrea Dal Cin, assistente diocesano dell’Azione Cattolica e anche assistente triveneto Ac. È stata anche l'occasione per una preghiera del tutto particolare di ringraziamento al Toniolo, che più volte lo stesso arciprete monsignor Nadal ha indicato come protettore della comunità pievigina nel lungo e difficile periodo della pandemia.

L'incontro di martedì sera ha offerto una presentazione completa agli aderenti di tutti i componenti della nuova presidenza parrocchiale Ac eletta recentemente, formata dalla presidente Mariaregina Dal Ben, dai vice presidenti adulti Luigi Milan e Sergio Pansolin, dalla responsabile Acr Sara Gagliano, dalla segretaria Sandra Giacuzzo e dalla componente di diritto Jessica Stella, coordinatrice foraniale Ac per il Quartier del Piave. I sacerdoti assistenti sono don Giuseppe Nadal e don Domenico Valentino, coadiuvati dal novello diacono don Giovanni Stella.

In questa estate, nonostante la sospensione dell’esperienza dei campiscuola nella casa Ac di CimaCesta di Auronzo per le note ragioni legate all'emergenza sanitaria, va detto che diversi giovani ed educatori dell’associazione pievigina sono impegnati nel servizio dei centri estivi organizzati dai comuni di Pieve di Soligo e Refrontolo in collaborazione con le rispettive parrocchie.

 

(Fonte: Redazione Qdpnews.it).
(Foto: Azione Cattolica Pieve di Soligo).
#Qdpnews.it

Print Friendly, PDF & Email

// Storie di Sport