Pieve di Soligo, i giovani cresimati aiutano l’operazione Zongo. Il cardinale Beniamino Stella elogia e ringrazia

Si rafforza la solidarietà della comunità cristiana di Pieve di Soligo per l’operazione Zongo nella Repubblica democratica del Congo.

Nella serata di ieri, sabato 24 ottobre, in occasione delle cresime impartite nel duomo di Pieve di Soligo dal cardinale Beniamino Stella, il prefetto della Congregazione del clero ha ringraziato la comunità di Pieve di Soligo per il contributo che le famiglie dei giovani cresimandi hanno devoluto al progetto di ampliamento della maternità di Zongo (qui l'articolo).

Infatti il cardinale pievigino, stretto collaboratore di Papa Francesco, ha avuto parole di elogio per la sensibilità dimostrata dalla parrocchia, che ha messo nelle sue mani parte delle offerte della cresima proprio all’“operazione Zongo”.

“Vi faccio una confidenza - ha affermato - il 27 giugno scorso papa Francesco ha voluto per primo manifestare la propria solidarietà, contribuendo in prima persona al progetto, e sono molto lieto che in questa giornata speciale si unisca anche la generosità di tante persone della mia comunità di origine, a cui sono tanto legato”.

In effetti si tratta di un significativo apporto di Pieve di Soligo a un programma sanitario e sociale di grande importanza, che vede suor Concetta Esu impegnata da oltre 60 anni per il reparto di maternità.

E proprio nel giorno dell’ordinazione presbiterale di don Claudio Soligon e don Lorenzo Cavinato nella cattedrale di Vittorio Veneto, il cardinale Stella ha concluso il suo saluto finale ricordando come un suo desiderio in ogni occasione di cresima sia quello che, tra i novelli cresimati, ci possano essere dei giovani che intraprendano la via del sacerdozio.

“La cura dei sacerdoti e dei seminari di tutto il mondo è il compito che mi è stato assegnato da Papa Francesco - ha concluso Stella - e io confido proprio che ci possano essere anche qui dei giovani sensibili alla chiamata e disponibili alla donazione totale di sé”.

Oggi, domenica 25 ottobre, il cardinale Stella ha presieduto i riti delle cresime a Refrontolo e Solighetto e già in serata sarà di rientro nella Città del Vaticano.


(Fonte: Beatrice Zabotti © Qdpnews.it).
(Foto: Qdpnews.it © riproduzione riservata).
#Qdpnews.it

Print Friendly, PDF & Email

// Storie di Sport