Possagno, un cippo a fianco del tempio del Canova per ricordare l'alpino Pietro dal Broi, andato avanti prematuramente

Un cippo per ricordarlo, alle pendici delle sue amate montagne, a fianco del Tempio Canoviano: un segno di riconoscenza per ricordare Pietro Dal Broi (nella foto) scomparso prematuramente meno di un anno fa, a seguito di una grave malattia.

Il cippo è stato posizionato nel punto di partenza del sentiero 195 Castelcesil, “Un sentiero “voluto” e tenuto in ordine da Pietro, marciatore nelle corse di regolarità e protagonista di questo sport nelle sue innumerevoli camminate, come ha sottolineato l’amico di sempre e attuale presidente del Gsa di Possagno, Renzo Silvello.

A voler ricordare la figura di Pietro Dal Broi, una folta rappresentanza della “Fameja Alpina” e del mondo della Fie giunti delle province di Padova e Vicenza, della quale Pietro è stato una colonna portante, nonché di semplici cittadini che non hanno voluto mancare a questa semplice, ma significativa cerimonia, con la preghiera di apertura da parte di Don Pierangelo.

“A testimonianza della sua persona, schietta, sincera e cordiale, Pietro era dotato di uno spirito gentile e affabile con tutti, sempre disponibile. Mancherà a tanti, sia nel Gruppo Alpini che in quello della Fie" lo ha ricordato nel suo intervento il consigliere federale, e delegato veneto Fie per la marcia di regolarità Mariagrazia De Bortoli.

kinesiostudio nuovo

“La dedica di questo sentiero, rimane il segno migliore per ricordarlo. Di lui è ancora vivo il ricordo” ha sintetizzato il sindaco di Possagno Valerio Favero. A sua volta il presidente della Sezione Ana Montegrappa che quest’anno festeggia il centenario di fondazione, Giuseppe Rugolo, ha ricordato l’impegno di Pietro nel Gruppo condividendone le sfide in montagna, e le battute sui tempi di gara.

Non poteva mancare il ricordo del presidente Nazionale ANA, Sebastiano Favero che ha voluto ringraziare la moglie Lucia, e i figli Roberto, che ha portato i ringraziamenti a nome della famiglia, e Michele che prosegue l’attività nella carrozzeria di famiglia.

pietro 3

Pietro Dal Broi, per tutti “Piero” è stato il fondatore e il presidente del G.S.A (Gruppo Sportivo Alpini) di Possagno associazione affiliata alla Fie (Federazione Italiana Escursionismo) per molti anni.

Con la moglie Lucia partecipava a tutte le gare del circuito Fie in Veneto e al Nazionale, inoltre offriva il suo contributo e la sua esperienza ad un gruppo di “giovani marciatori” portandoli sui sentieri insenando loro la marcia di regolarità.

pietro 4

Nella sua lunga attività sportiva ha rappresentato la Sezione Ana Montegrappa alle gare del Campionato Italiano Alpini in questa disciplina sportiva, conquistando anche il titolo di Campione Italiano.

Nel ruolo di organizzatore ha messo in cantiere diverse gare nel territorio di Possagno, e un campionato Italiano ANA, e poco tempo prima dell’aggravamento delle sue condizioni di salute nel giugno del 2018, ha voluto inserire nella città del Canova un'altra gara di marcia di regolarità degli Alpini, inserita nel calendario delle Alpiniadi Estive.

 

(Fonte: Giovanni Negro © Qdpnews.it).
(Foto: per concessione di Mariagrazia De Bortoli).
#Qdpnews.it

Print Friendly, PDF & Email

// Storie di Sport