Farra di Soligo, grave incidente ieri sera a Caorle per un atleta di “La Piave Volley”. Ricoverato in rianimazione, non è in pericolo di vita

Vazzola, esce in bicicletta e non fa ritorno, ritrovata a Tezze nel pomeriggio la sessantenne Lina Schincariol

Veneto, la Giunta Regionale ha varato con due mesi di anticipo la manovra di bilancio 2020-2022 che vale 16 miliardi di euro

Vittorio Veneto, lutto per la scomparsa di Renzo Busatto, fondatore dell'associazione "12 Ponti"

Valdobbiadene, scoperto allevamento abusivo in via Garibaldi. Bloccata l’attività in attesa del dissequestro

Cison di Valmarino, curiosità e interesse per il gioco della dama. Artigianato Vivo riscopre una tradizione millenaria

Vidor, nuove colonnine elettriche per la ricarica di auto e bici. Cordiali: "Necessario offrire questo nuovo servizio"

Farra di Soligo, il circo “Soluna” incanta il pubblico dell’Alta Marca Trevigiana. Rapiti dalla comunità viaggiante più ecologica al mondo

Vittorio Veneto, nuovo sollecito ad Autostrade e Anas. Fasan: "Uscita dal casello a rischio", De Nardi : "Punto nero"

Conegliano, un male incurabile ha spento il sorriso di Tiziana. Il marito: "Conquistava tutti con la sua bontà"

Fare margine diminuendo gli sconti

Miane, il Comune lancia un’indagine di mercato per la gestione del nuovo palazzetto dello sport

Conegliano, prospettive rosee per un autunno di teatro e forse cinema. Chies fiducioso in una soluzione

Editoria, audiovisivi con brio sull'onda del digitale

Partiti i lavori per la realizzazione della pista pedonale nella zona “dell’incassero” tra Revine e Vittorio Veneto

Miane, iniziata la distribuzione delle bottiglie del centenario con l’uva della vendemmia 2018: il ricavato alle elementari

Conegliano, sei pallavoliste dell'Imoco convocate agli Europei di Volley femminile. Esordiranno il 23 agosto

Valdobbiadene, tutto pronto per l'edizione 2019 del "Tour Terre Amiche". "Abbraccio Unesco" con la Costiera Amalfitana

Conegliano, domani al centro commerciale Conè arriva l'Adventure Park: divertimento garantito fino al 1° settembre

Trionfo Zalf al 19esimo Trofeo Città di Conegliano Memorial Sanson, si impone Marco Landi con un poderoso allungo finale

Stagione dei funghi al via, all'Ulss 2 controlli gratuiti e micologi a disposizione per ogni chiarimento

Valdobbiadene, l'istituto “Dieffe” presente al Meeting di Rimini per far conoscere il nuovo marchio: “Prodotti di classe”

Conegliano, tenta una rapina al supermercato, bloccato minaccia di ferirsi: arrestato dai carabinieri

Pieve di Soligo, sbanda con l'auto e finisce nella scarpata, tre feriti lievi sulla provinciale a Solighetto

Vidor, pasta alla “Gioele” per festeggiare il ferragosto a Casa Maria Adelaide. Importante contributo dei volontari della Pro Loco

Duemila chilometri in bici per il Tempio del Donatore a Pianezze: il tour di Marco Toppan per il progetto di recupero

Barbaria, in malga con Qdpnews.it: l’alpeggio sul Cesen vive ancora tra un po’ di poesia e tanta dedizione

Cybercrime, la sanità il settore più colpito in Italia

Vittorio Veneto, multe e rimozioni, carri attrezzi all'opera per la sagra di Santa Augusta contro i parcheggi abusivi

Veneto, assunzione medici senza specialità. I medici di famiglia del Veneto a fianco della Federazione degli Ordini

Chi si è trovato ieri, mercoledì 19 dicembre, a passare per Cison, sicuramente si sarà chiesto che manifestazione si stesse svolgendo ai piedi di Castelbrando.

Ben 1200 allievi di 70 tra scuole medie superiori della provincia di Treviso, si sono sfidati per la fase provinciale di corsa campestre studentesca. Un dato su tutti: per portarli sul luogo delle gare, ci sono voluti ben 40 scuolabus e 7 pullman.

Cison Campestre 02 copy

Il circuito è stato tracciato sul "campo di Marte" concesso per l’occasione da Castelbrando. Una organizzazione imponente che ha visto in prima linea istituzioni e volontariato. La manifestazione infatti è stata resa possibile dalla collaborazione tra: Provveditorato agli Studi di Treviso, Istituto comprensivo di Follina e Tarzo, Comune di Cison, Proloco di Cison, Asd Trail del Gevero, associazione Amici dei Loff, gruppo Alpini di Cison e Banca Prealpi. 


Una giornata di festa dentro uno scenario unico, ma pur sempre una gara. Questi i podi delle scuole medie: staffetta 4x1000 categoria ragazzi ha vinto la scuola media di Cornuda, staffetta 4x1000 categoria ragazze ha prevalso la scuola media di Rua di Feletto.

Per gli individuali: nella categoria cadetti è risultato vincitore Aymen El Aamrani della scuola media di Crocetta del Montello, mentre nella categoria cadette ha tagliato il traguardo per prima Elisa Maglione della scuola media Stefanini di Treviso.

Per le scuole superiori i podi sono stati questi: nella categoria juniores maschi ha vinto Enrico Lorenzon del Cerletti, nella categoria juniores donne prima è risultata M. De Mattia dell'istituto superiore Berto. Nella categoria allievi hanno trionfato rispettivamente Nicolò Bedin dell'istituto superiore Sansovino e Sofia Tonon dell'istituto superiore Cerletti.

Alla fine è stata festa grande per tutti, una di quelle giornate che non si dimenticano facilmente, in cui i ragazzi hanno potuto fare amicizia divertendosi.

(Fonte: Giancarlo De Luca © Qdpnews.it).
(Foto: Qdpnews.it).
#Qdpnews.it

beninformati title