Vittorio Veneto, arriva un contributo da 130 mila euro, si progetta la nuova illuminazione per Serravalle

Treviso, Marco Polo Project: ponte culturale tra oriente e occidente, promossa la cultura alla Mostra del cinema di Venezia

Conegliano, dal 1° settembre aumenta l'offerta ferroviaria per chi risiede nell'alta Marca trevigiana

Veneto, luce e gas: la crisi di governo evoca il fantasma dell'aumento dell'Iva, rischio bollette ancora più salate

San Fior, al via anche il secondo stralcio, arriva il contributo per trasformare il municipio in edificio a impatto energetico "zero"

Valdobbiadene, l'assessore regionale Donazzan a Rimini: “La scuola Dieffe è una vetrina del Veneto e delle colline Unesco”

Vittorio Veneto, tenta di rubare il fondo cassa del bar all'apertura, giovane denunciato a piede libero

Il maltempo pregiudica il pienone ai foghi di Santa Augusta, ma la tradizione continua. Biz: "Accensione decisa all'ultimo"

Follina, nuovo vigneto sul Ligonto: “Per i nostri bambini, Gruppo Vallata” chiede il sequestro dell'area per precauzione

Mercato libero energia - attenzione alle truffe

Non c'è cibo di Re più gustoso del pane (proverbio)

Miane, iniziata la distribuzione delle 100 bottiglie del torchio solidale: il ricavato andrà alla scuola elementare

Conegliano, serpenti in giardino, questione di giorni per la bonifica dell'ex area produttiva di via della Crosetta

Treviso, in aumento le iscrizioni per diventare sommelier: più 5 per cento nei primi sei mesi dell'anno

Vidor, nuove colonnine elettriche per la ricarica di auto e bici. Cordiali: "Necessario offrire questo nuovo servizio"

Partiti i lavori per la realizzazione della pista pedonale nella zona “dell’incassero” tra Revine e Vittorio Veneto

Una cronometro sulle “Colline del Prosecco Patrimonio Unesco” potrebbe decidere il Giro d’Italia 2020

Segusino, nuova sfida per Danilo Coppe “Mister Dinamite”: ripulire i boschi abbattuti dalla tempesta Vaia

Conegliano, mangiano a sbafo e fuggono dalla pizzeria casa della Pasqualina. La titolare: "Non ci credevo, li conosco"

Follina, il vigneto di Ligonto non rispetta le prescrizioni della Soprintendenza: il sindaco sospende i lavori

Vittorio Veneto, Serravalle blindata per i "foghi" di Santa Augusta, divieto di sosta e transito in tutte le vie del quartiere

Valdobbiadene e la Costa d’Amalfi mai così vicini. Il “Teatro Instabile” incanta Minori e Conca dei Marini con l’arte teatrale

Miane, strada dissestata per raggiungere malga Mont. Il sindaco: “Gestore invitato ad un confronto su tali problematiche”

San Fior, stato di emergenza: il Comune chiama i cittadini a comunicare i danni subiti dagli eventi meteo di luglio

Veneto, la Giunta Regionale ha varato con due mesi di anticipo la manovra di bilancio 2020-2022 che vale 16 miliardi di euro

Col San Martino piange il 98enne Domenico De Biasi: alpino, Cavaliere della Repubblica ed ex internato, fu pregevole scultore

Godega Sant'Urbano, auto a fuoco in autostrada A28: nessun ferito, cause in accertamento

Vittorio Veneto, chiesetta di San Rocco poco sicura, la messa celebrata all'esterno. Un centinaio di fedeli

Tovena, sul San Boldo la decima edizione di “Casere Aperte”, un itinerario alla scoperta dei paesaggi montani e delle loro tradizioni

Conegliano, prospettive rosee per un autunno di teatro e forse cinema. Chies fiducioso in una soluzione

Un prestigioso podio europeo per il portacolori del Judo Vittorio Veneto Mattia De Zan che ha vinto la medaglia di bronzo nell’impegnativo “European Judo Cup” di Follonica, dove si sono fronteggiati 591 atleti di 28 diverse nazionalità.

Un altro risultato di eccellenza in campo europeo dove l’atleta vittoriese è riuscito ad aver la meglio su altri 62 selezionati avversari provenienti dalla Francia, Olanda, Ungheria, Russia e Canada. Con un solo incontro perso, quello con il russo Magomadov Rizvan, che ha vinto la categoria classificandosi al primo posto, Mattia De Zan è così riuscito salire al terzo posto di un prestigioso podio.

E questa potrebbe davvero essere la premessa di un percorso agonistico che farà di certo parlare di lui anche nei prossimi tempi. Come avvenuto nel frattempo anche per Giorgia Stangherlin, altra atleta di scuola vittoriese ora in forza col gruppo sportivo Carabinieri, che a Sofia è riuscita a vincere la medaglia d’oro in un’altra difficile sfida continentale dell’ “European Judo Open”.

Il tutto mentre nella sede del palasport il club sta ultimando i preparativi per la 32. Edizione dell’International Judo Trophy Vittorio Veneto, che si terrà i prossimi 23 e 24 Febbraio alla Zoppas Arena di Conegliano, dove sono previste le presenze di oltre 2000 atleti di 17 diverse nazionalità.

(Fonte Fulvio Fioretti © Qdpnews.it).
(Foto: Judo Vittorio Veneto).
#Qdpnews.it

beninformati title