Refrontolo, fra un mese interventi di efficientamento energetico per l'illuminazione pubblica stradale

Nel programma dell'amministrazione comunale di Refrontolo c'è anche un intervento di efficientamento energetico dell'illuminazione pubblica stradale: lavori per cui è previsto un contributo statale pari a 50 mila euro.

A Refrontolo i prossimi tre anni saranno dedicati alla sostituzione dei corpi illuminanti con tecnologia a led, un intervento che avverrà a tranche e consentirà, fa sapere l'amministrazione comunale, un risparmio energetico non indifferente.

I lavori inizieranno indicativamente nel periodo estivo, dopo una verifica illuminotecnica.

Roberto Collodel, vicesindaco a Refrontolo con delega ai lavori pubblici, a tal proposito ha spiegato: "Si tratta di un piano generale di progettualità che andrà a realizzarsi nell'arco di tre anni".

"L'intervento riguarda l'efficientamento di circa 310 punti luce, dei quali un terzo saranno sostituiti entro la fine di quest'anno - ha proseguito Collodel - Per fare questo saranno investiti 55 mila euro, di cui 50 mila derivanti da un contributo statale e 5 mila da fondi propri".

"Fra circa un mese inizieremo a partire dall'area della Tripolitania - ha aggiunto il vicesindaco - e stiamo pianificando l'intervento nelle altre zone di maggior necessità".

"L'obiettivo - ha concluso Collodel - è quello di terminare entro la fine di quest'anno con un centinaio di punti luce e stiamo cercando di individuare l'offerta migliore di tecnologia a led a disposizione".

 

(Fonte: Arianna Ceschin © Qdpnews.it).
(Foto: Archivio Qdpnews.it).
#Qdpnews.it

Print Friendly, PDF & Email

// Storie di Sport