Refrontolo, nuovo concorso rivolto a tutti i bambini: "Un disegno per raccontare" il periodo in corso

"Un disegno per dire...raccontare...salutare" è la nuova iniziativa ideata dalla Consulta dei bambini di Refrontolo, composta dalla classe quarta e quinta della primaria del paese, con l'amministrazione comunale e il sostegno dell'operatrice di comunità Carmen Santangelo: un concorso che si propone l'obiettivo di stimolare la creatività dei più piccoli, dando loro l'opportunità di esprimere le emozioni sentite in questo periodo di difficoltà.

Un disegno con una frase o un messaggio rivolto a qualcuno in particolare, è quanto si richiede ai partecipanti, i quali dovranno poi inviare una foto del proprio elaborato entro il 22 maggio all'operatrice di comunità di Refrontolo, via Whatsapp al numero 337 1418393 oppure con una email all'indirizzo This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it..

Basterà indicare solamente il nome e l'età degli autori del disegno, che potranno essere alunni della scuola primaria di Refrontolo, residenti dentro o fuori Comune, ma la possibilità è estesa anche ai bimbi di altri istituti scolastici.

Gli elaborati, poi, andranno a comporre una piccola mostra virtuale, allestita sulla pagina Facebook del Comune di Refrontolo, per "creare una sorta di memoria storica che potrà essere tramandata ai bambini del futuro".

"L'intento è stato quello di dare voce ai bambini e ragazzi, che sono rimasti a casa da scuola per la pausa di Carnevale e non sono più rientrati - ha spiegato Matteo Corbanese, assessore alle politiche giovanili e alla pubblica istruzione - Sono costretti a vedere i vari affetti attraverso uno schermo, senza quel bisogno anche fisico di calore umano che proviene dagli amici, compagni, maestre e nonni. Un modo per sentirsi parte di una comunità".

 

(Fonte: Arianna Ceschin © Qdpnews.it).
(Foto: Comune di Refrontolo).
#Qdpnews.it

Print Friendly, PDF & Email

// Storie di Sport