Il consiglio comunale si tinge di "rosa", esordio venerdì scorso del nuovo segretario Elena De Valerio

Venerdì scorso 29 novembre, nella sala consiliare di Corte don Cumano a Revine, si è svolto il consiglio comunale di Revine Lago.

Prima dell'appello e della lettura dei punti all'ordine del giorno, il sindaco Massimo Magagnin ha presentato a tutto il consiglio e al pubblico presente in aula, il nuovo Segretario comunale.

Si tratta della dottoressa Elena De Valerio, bellunese, 43 anni, che ha iniziato la sua attività ai primi di novembre. Revine avrà il segretario in convenzione paritetica con i Comuni d Borca di Cadore e Vodo di Cadore, ma sarà Comune capofila.

Come spiegato dal sindaco Magagnin, la De Valerio sarà presente a Revine Lago il lunedì e il mercoledì per un totale di 12 ore.

Il nuovo segretario si è trovato subito una contestazione su un verbale steso dal suo predecessore, ma con molta flemma è riuscita ad ottenere il voto bipartisan sul punto.

Poi il dibattito è proseguito con l’ultima variazione di bilancio del 2019, che ha portato alla conferma dei contributi del 2018 a favore delle associazioni, oltre ad un contributo straordinario alla parrocchia di San Matteo Apostolo per la pubblicazione di un libro che verrà presentato nei primi giorni del 2020.

Dai banchi dell’opposizione, il consigliere Doris Carlet, ha dato atto al sindaco di essere riuscito a mantenere i contributi nonostante a differenza del predecessore avesse deciso di percepire l’indennità di sindaco. La stessa Carlet auspicava che la cosa possa ripetersi anche nei futuri bilanci.

(Fonte: Giancarlo De Luca © Qdpnews.it).
(Foto: archivio Qdpnews.it).
#Qdpnews.it 

Print Friendly, PDF & Email

// Storie di Sport

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies.