Revine Lago, seggi elettorali spostati al primo e ultimo piano della scuola primaria di Santa Maria

Sono stati spostati i seggi elettorali del Comune di Revine Lago: come ha spiegato il sindaco Massimo Magagnin, a seguito di un sopralluogo fatto assieme al vicesindaco Thomas Sandrin, con l'aiuto dell'assessore Elisa Carpené, è stata individuata una sistemazione alternativa.

Si tratta del primo e ultimo piano della scuola primaria "Giuseppe Mazzini" in via Celle nella frazione di Santa Maria, dove si troveranno i due seggi elettorali comunali, alla luce della decisione presa dal preside dell'istituto, lo scorso gennaio, di postare le classi al piano terra per motivi di sicurezza.

I seggi, uno per Revine e l'altro per Santa Maria-Lago, saranno quindi dislocati su due piani differenti, a cui si accederà da un'entrata differente da quella principale dell'istituto scolastico. Stessa cosa per quanto riguarda l'uscita.

Non sarà possibile neppure accedere dal piano terra delle classi ai piani superiori, e viceversa, in quanto la porta vetrata che da l'accesso alle scale verrà tenuta chiusa a partire dalle 13 di sabato 19 settembre, fino alle 18 di martedì 22 settembre.

Così facendo, come ha illustrato il primo cittadino, la parte adibita alle scuole e i seggi saranno completamente separati tra loro.

Oltre a Revine Lago, anche il vicino Comune di Follina aveva annunciato nei giorni scorsi la decisione di spostare i due seggi direttamente in municipio, collocandone uno in sala polivalente e l'altro in aula consiliare (qui l'articolo).


(Fonte: Arianna Ceschin © Qdpnews.it).
(Foto: archivio Qdpnews.it).
#Qdpnews.it 

Print Friendly, PDF & Email

// Storie di Sport