Protezione dal caldo dei lavoratori

● L’Ispettorato Nazionale del Lavoro, con la nota n. 3783/2022, ha reso noto che sta intensificando le attività di vigilanza nei luoghi di lavoro per verificare le misure di prevenzione adottate ai fini della riduzione dei rischi d’esposizione al calore per i lavoratori.

● Particolarmente esposti al rischio controlli sono coloro che svolgono attività lavorativa all’aperto, specie in edilizia e in agricoltura, e quanti sono impegnati in ambienti chiusi senza un’adeguata ventilazione.

Nel corso dell’attività di vigilanza, gli ispettori sono invitati a verificare se e quali misure di prevenzione sono state previste e sono state attuate dal datore di lavoro al fine di ridurre al minimo il rischio espositivo dei propri lavoratori.

Autore: Sistema Ratio Centro Studi Castelli

Total
12
Shares
Articoli correlati