San Fior, letture sotto l’albero per bambini dai 2 ai 12 anni e riduzioni tariffarie per i centri estivi

La biblioteca comunale di San Fior organizza delle letture all’aperto per bambini dai 2 ai 12 anni che potranno seguire l’iniziativa accompagnati da un adulto.

Gli appuntamenti, che vedranno la presenza di Silvia Gaiotti e della maestra Silvia, sono previsti per giovedì 16 luglio in Area Mel, giovedì 23 luglio nell’ex canonica di San Fior di Sotto, giovedì 30 luglio nell’area esterna alla chiesa monumentale di Castello Roganzuolo e martedì 4 agosto sempre in Area Mel.

Gli incontri inizieranno alle ore 18 e le letture sono state organizzate nel pieno rispetto delle norme sanitarie per il contrasto al Coronavirus (mascherine, distanziamento sociale e igienizzazione delle mani).

In caso di maltempo, gli incontri si svolgeranno nella sala polifunzionale del municipio di San Fior.

kinesiostudio nuovo

La partecipazione è gratuita ma richiede la prenotazione obbligatoria perché i posti sono limitati: per partecipare, infatti, è necessario scaricare e compilare il modulo che si può trovare nel sito del Comune di San Fior.

Per ogni informazione sulle iscrizioni, si può telefonare ai numeri 0438-266570 (biblioteca) e 0438-266560 (ufficio cultura-assistenza) o scrivere a This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it..

L’amministrazione comunale di San Fior, inoltre, sta predisponendo un piano di interventi economici, con il preciso intento di favorire politiche di riduzioni tariffarie per le famiglie residenti nel Comune che non hanno i requisiti per accedere al “bonus centri estivi”, tenendo in considerazione gli enti che sul territorio comunale stanno realizzando centri estivi o servizi educativi diretti all’infanzia e all’adolescenza.

Informazioni specifiche in merito alle riduzioni tariffarie (applicate per il mese di luglio) verranno comunicate alle famiglie direttamente dagli enti organizzatori.

Queste due iniziative mostrano un’attenzione particolare per i bambini che necessitano di tornare a socializzare dopo i mesi passati in isolamento forzato a causa del Covid-19.

 

(Fonte: Andrea Berton © Qdpnews.it).
(Foto: archivio Qdpnews.it).
#Qdpnews.it

Print Friendly, PDF & Email

// Storie di Sport