San Pietro di Feletto, ancora nessun nome per il dopo Dalto. E Giorgio Comuzzi frena le indiscrezioni: "Non mi candido"

Lavori in corso per la costituzione della lista di maggioranza del gruppo Progetto Feletto per le prossime amministrative: ancora nessun candidato ufficiale, ma "profili interessanti per la lista" si starebbero avvicinando, come ha specificato il vicesindaco Giorgio Comuzzi (nella foto).

E proprio sull'attuale vicesindaco erano iniziate a circolare delle indiscrezioni che lo vedevano come possibile candidato sindaco, oltre all'assessore Benedetto De Pizzol.

Se De Pizzol aveva chiarito come non ci fosse nulla di deciso (qui per leggere l'articolo), lo stesso conferma Comuzzi il quale esclude il proprio nome da candidato per la fascia di sindaco, dopo il doppio mandato di Loris Dalto.

"Avrei la maturità amministrativa per candidarmi - ha dichiarato Giorgio Comuzzi - ma non mi candiderò a cause di impegni personali. Tuttavia ho già dato la mia disponibilità per fare parte del gruppo".

"Stiamo lavorando alla costituzione della lista e devo dire che si sono avvicinati personaggi davvero interessanti. - ha aggiunto Comuzzi - Inoltre ci stiamo concentrando sul programma elettorale".

Nessun nome ufficiale neppure per la minoranza della lista Un Comune amico, anche se è noto come il gruppo stia lavorando in sinergia con la Lega di San Pietro di Feletto, mentre il consigliere Lodovico Pradella ha già confermato la presenza del suo nome in lista per un prosieguo della sua esperienza amministrativa.

(Fonte: Arianna Ceschin © Qdpnews.it).
(Foto: archivio Qdpnews.it).
#Qdpnews.it

// Storie di Sport