In arrivo due nuove telecamere a San Pietro di Feletto: il Comune investe oltre 11 mila euro in sicurezza

L’amministrazione di San Pietro di Feletto investe oltre 11 mila euro per due nuovi impianti di videosorveglianza. Lo stanziamento, precisamente di 11.561,83 euro, che va a potenziare gli “occhi elettronici” sul territorio comunale è stato approvato con la variazione di bilancio votata in Consiglio comunale giovedì scorso.

Attualmente le telecamere attive sul territorio comunale sono cinque, posizionate due a Bagnolo (una agli impianti sportivi e l’altra all’incrocio con la Castella), due in centro a San Pietro di Feletto (a presidio di piazza Papa Giovanni XXIII e del parco comunale) e una in centro a Santa Maria.

I due nuovi impianti saranno installati a Bagnolo e in via Roncalli a San Pietro di Feletto (nella foto). Si stanno cercando fondi per dotare anche la frazione di Crevada di un apparecchio di videosorveglianza.

L’investimento è finanziato per 10 mila euro con avanzo economico, per mille euro con proventi derivanti dalla vendita di un autocarro comunale e per 516,83 euro da economie su lavori di sistemazione dei monumenti. Lo stanziamento servirà anche per la manutenzione del parco esistente.

"Questi strumenti di controllo del territorio sono essenziali per la sicurezza dei cittadini - afferma Maria Assunta Rizzo, assessore al Bilancio -. Se il nostro territorio è abbastanza sicuro è dovuto anche al fatto che in questi anni l’amministrazione ha investito nell’illuminazione pubblica, nella polizia municipale con la convenzione per il servizio associato e infine nella videosorveglianza".

(Fonte: Comune di San Pietro di Feletto).
(Foto: archivio Qdpnews.it).
#Qdpnews.it

// Storie di Sport