San Pietro di Feletto, Alberto Stocco Ufficiale dell'Ordine "Al Merito della Repubblica Italiana"

Il Presidente della Repubblica Italiana Sergio Mattarella ha conferito, con apposito decreto del 2 giugno 2019, l'onorificenza di Ufficiale dell'Ordine “Al Merito della Repubblica Italiana” ad Alberto Stocco, titolare del famoso albergo-ristorante “Ca' del Poggio” a San Pietro di Feletto.

Istituito con la legge numero 178 del 3 marzo 1951, l'Ordine al Merito della Repubblica Italiana è il primo fra gli Ordini nazionali ed è destinato a ricompensare benemerenze acquisite verso la Nazione nel campo delle lettere, delle arti, dell'economia e nel disimpegno di pubbliche cariche e di attività svolte a fini sociali, filantropici ed umanitari, nonché per lunghi e segnalati servizi nelle carriere civili e militari.

L'Ordine, retto da un Consiglio composto da un Cancelliere che lo presiede e di dieci membri, è articolato nei gradi onorifici di: Cavaliere di Gran Croce, Grande Ufficiale, Commendatore, Ufficiale e Cavaliere. Il Cavaliere di Gran Croce può essere insignito della decorazione di Gran Cordone.

Questa onorificenza non è altro che il risultato di un grande lavoro di squadra - ha dichiarato l'Ufficiale Alberto Stocco - fatto sicuramente dalla mia famiglia, dalla mia attività, e quindi dai miei collaboratori, ma allo stesso tempo da tutto questo territorio. Abbiamo raccolto insieme tante piccole soddisfazioni, noi ne siamo stati sicuramente i promotori, grazie alle quali siamo riusciti ad arrivare a questo meraviglioso risultato”.

“Il Prefetto di Treviso - prosegue il titolare di Ca' del Poggio - ha voluto segnalare queste mie iniziative attraverso la presentazione di un curriculum che, alla fine, ha portato al Cavalierato Ufficiale. La motivazione principale è quella della promozione territoriale, anche grazie alla realizzazione di questa bellissima struttura del ristorante e dell'hotel, attraverso le diverse attività promosse nel territorio”.

“Ringrazio tutti coloro che hanno sempre creduto in noi - conclude l'Ufficiale Alberto Stocco - e che ci hanno dato gli stimoli, trasmettendoci l'energia per andare avanti. Siamo solo all'inizio di un grande percorso e non abbiamo voglia di mollare neanche di un centimetro. Quest'anno sono 25 anni di attività e abbiamo faticato molto per arrivare fin qui. Continueremo ad impegnarci nella promozione del territorio, nella promozione della nostra attività e in quella degli aspetti della solidarietà. Quest’ultima ci sta dando dei ritorni ancora più grandi non dal punto di vista economico ma dal punto di vista personale, regalandoci di più di quello che diamo.

(Fonte: Andrea Berton © Qdpnews.it).
(Fotoe video: Qdpnews.it © riproduzione riservata).
#Qdpnews.it

Print Friendly, PDF & Email

// Storie di Sport

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies.