San Pietro di Feletto, sì alla delegazione in visita a Vo' Euganeo. Rizzo: "Attendiamo che passi la fase più critica"

Approvata a San Pietro di Feletto la mozione presentata dal consigliere di opposizione David Casagrande, affinché il Comune costituisca una delegazione composta da maggioranza e minoranza, in visita a Vo' Euganeo: la mozione è stata approvata all'unanimità in occasione del consiglio comunale, tenutosi nella serata di ieri, giovedì 15 ottobre.

In realtà, Casagrande aveva già proposto una mozione attinente al Comune di Vo' Euganeo, chiedendo all'amministrazione che venisse fatto un gemellaggio con quel territorio (vedi articolo).

La mozione era stata bocciata in occasione del penultimo consiglio comunale: in quell'occasione il sindaco Maria Assunta Rizzo aveva spiegato come un gemellaggio presupponga delle affinità, tra le amministrazioni coinvolte, e degli oneri, difficili da affrontare in un periodo economicamente così complesso.

Il consigliere di minoranza Giovanni Cesca aveva così proposto di riflettere in merito a una soluzione alternativa al gemellaggio e a costo zero.

Da lì David Casagrande ha proposto una nuova mozione, per una delegazione in partenza per Vo' Euganeo in data da destinarsi, al fine di "esprimere amicizia e vicinanza".

"Organizzeremo la delegazione una volta passata la fase critica, andando a trovare il sindaco e la popolazione - ha dichiarato il sindaco Maria Assunta Rizzo - Qui, con questa situazione, ormai si vive alla giornata, ma sono ottimista: speriamo che la delegazione si possa fare in primavera 2021".

 

(Fonte: Arianna Ceschin © Qdpnews.it).
(Foto: Qdpnews.it © riproduzione riservata).
#Qdpnews.it

Print Friendly, PDF & Email

// Storie di Sport