San Vendemiano Incrocio dei GaiProblemi tecnici ieri, intorno alle 13.30, al passaggio a livello dell’incrocio dei Gai: si sono bloccate le sbarre, che, collegate al semaforo, hanno disallineato il traffico stradale e quello ferroviario. Sono dovuti quindi intervenire la Polizia ferroviaria ed i tecnici delle Ferrovie dello Stato, gli uni per mettere in sicurezza la situazione legata al traffico, monitorando il passaggio delle auto e del treno, gli altri per porre rimedio al guasto.


Si sono verificati ritardi, dovuti al fatto che già il primo treno coinvolto nella tratta Conegliano-Belluno ha dovuto rispettare il protocollo previsto in situazioni di questo genere, che prevedono “soste” forzate in tempi standard. Le prescrizioni richieste dalla procedura richiedono, quindi, un tempo fisso di blocco del treno, indipendentemente dalla situazione legata al traffico e alla sistemazione o meno delle sbarre.

Questo, unito al fatto che la linea in questione è a binario unico, ha provocato ritardi nei treni del pomeriggio, causando disagi ai pendolari.

Per ciò che riguarda la linea ferroviaria al centro della vicenda, potrebbe essere interessata, in futuro, da un progetto di potenziamento e di elettrificazione, oltre che di allungamento (oltre Calalzo). Ciò permetterebbe anche la realizzazione del sottopasso che in passato era già stato proposto come soluzione per il traffico.

(Fonte: Roberto Silvestrin © Qdpnews.it).
(Foto: google.it/maps).