San Vendemiano, Michele Marchesin sabato scorso all'Eredità su Rai 1: "Una bellissima esperienza"

Da San Vendemiano all’Eredità. Tra i concorrenti del gioco a premi in onda su Rai 1, lo scorso sabato sera 23 marzo (clicca qui per guardare la puntata) c’era infatti anche il 46enne Michele Marchesin, imprenditore del settore del mobile sposato con due figli.



Al quiz condotto da Flavio Insinna, in onda prima dell'ora di cena, partecipano sette concorrenti ad ogni puntata, il campione di quella precedente e i sei sfidanti. Dopo una serie di giochi, basati su domande di cultura generale, alla fine ne rimane uno solo, chiamato a confrontarsi con la “Ghigliottina”, l’ultima sfida che permette di aggiudicarsi il montepremi.



Titolare della M Arreda di Codognè, Michele Marchesin è riuscito ad arrivare sino alla semifinale, i “Calci di rigore”, venendo superato dalla nuova campionessa, ma dimostrando comunque grande valore e competenza.

Mi hanno spinto i miei figli a partecipare, in famiglia guardiamo spesso questa trasmissione - rivela Marchesin - E’ iniziato tutto un po’ per caso: a gennaio ho inviato senza tante speranze la mia candidatura come concorrente, poi mi hanno chiamato per i casting a Verona e infine mi hanno comunicato che avrei preso parte ad una puntata”.

“E’ stato un peccato non riuscire ad arrivare fino in fondo, ma ho avuto la mia possibilità ed è stata una bellissima esperienza, che consiglio a tutti - afferma Michele Marchesin - Sono stato ospitato a Roma per una notte e tutti sono stati molto gentili e cortesi con noi, da Flavio Insinna agli assistenti e agli uomini della troupe”.

(Fonte: Edoardo Munari © Qdpnews.it).
(Foto: www.raiplay.it).
#Qdpnews.it

Print Friendly, PDF & Email

// Storie di Sport

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies.