Zoppè in lutto per Maria Saccon, spentasi all'età di 89 anni: giovedì il funerale in chiesa

La comunità di Zoppè in lutto per la morte di Maria Saccon (nella foto),  spentasi ieri all’età di 89 anni in casa, circondata dall’affetto dei suoi cari. Dopo una vita in salute ha cominciato a stare male a gennaio e in circa tre mesi le sue condizioni sono peggiorate velocemente, fino a quando le forze l'hanno abbandonata per sempre.

La famiglia è molto nota nella frazione del Comune di San Vendemiano: il marito Lino Mazzer, muratore ora in pensione, è stato per 60 anni organista della chiesa parrocchiale, mentre Maria cantava nel coro ed è stata attiva nell’associazionismo religioso, ad esempio nell’Azione cattolica. Un amore, quello fra Lino e Maria, reso più forte dalla comune passione per la musica.

Conosciuta da tutti come Mariuccia, il soprannome che le diede il nonno quand’era bambina, la signora ha vissuto la gioia di avere tre figlie, tutte insegnanti: Flavia, professoressa di educazione fisica al Marco Fanno di Conegliano, da poco in pensione; Antonella, maestra alla scuola elementare di Zoppè; e Manuela, insegnante a Gorizia.

“Nostra mamma ha sempre fatto la casalinga, dedicandoci grande cura e attenzione - racconta la figlia Flavia - Quando poi sono nati i nipoti, ci ha sempre aiutato e sostenuto, e spesso i nostri figli hanno trascorso pomeriggi interi in compagnia della nonna, che li amava moltissimo”.

Oltre alle figlie e al marito Lino, Maria Saccon lascia i nipoti Enrico, Marco, Andrea, Francesco e Alberto, i pronipoti Maddalena ed Edoardo, le sorelle, i fratelli e tutti gli altri parenti e amici.

Il funerale si terrà giovedì 28 marzo alle ore 15, nella chiesa parrocchiale di Zoppè, mentre il rosario verrà recitato domani, mercoledì 27 marzo alle ore 19, nella stessa chiesa.

(Fonte: Edoardo Munari © Qdpnews.it).
(Foto: Onoranze funebri Roman).
#Qdpnews.it

Print Friendly, PDF & Email

// Storie di Sport

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies.