Elezioni a San Vendemiano, ecco il programma della Lega e del sindaco uscente Guido Dussin

Tenere la rotta tracciata nel 1995, per continuare a far distinguere San Vendemiano tra gli altri Comuni del comprensorio.

E’ questo, in estrema sintesi, il messaggio lanciato dalla Lega Nord di San Vendemiano durante l’incontro di presentazione del programma che si è tenuto all’Enopub di Saccon, rivendicando i risultati raggiunti fin qui dall’accoppiata di primi cittadini Sonia Brescacin-Guido Dussin, quest’ultimo sindaco uscente in corsa per il suo quarto mandato.

Dopo aver ricordato ciò che è stato realizzato negli ultimi cinque anni ed essersi soffermati sull’opere in programma per la frazione di Saccon (in particolare sulla sistemazione del sagrato della chiesa parrocchiale) e sull'ambito del sociale, la compagine del Carroccio ha annunciato i propri progetti per due luoghi strategici del territorio, l’ex polveriera nell’area D3 lungo la Cadore Mare e l’ex scuola elementare di Saccon.

“Abbiamo già realizzato un masterplan che prevede per la D3 un compendio dove possano trovare spazio uffici, e quindi posti di lavoro, e strutture sportive, come ad esempio una piscina - ha spiegato Dussin - Vogliamo qualcosa che qualifichi quell’area mantenendo l’idea di paese e offrendo servizi ai cittadini”.

San Vendemiano presentazione Lega1

“Per quanto riguarda l’ex scuola di Saccon, siamo in contattato con una realtà del luogo che ha intenzione a realizzare una foresteria, oltre ad aree sportive e commerciali - ha annunciato poi il primo cittadino - Siamo ancora in una fase di valutazione, ma precederemo in maniera parsimoniosa e nell’interesse della comunità”.

Non è mancato un passaggio anche in tema di finanze pubblichie: “Abbiamo un buon avanzo di amministrazione e un indebitamento tra i più bassi della provincia - ha sottolineato Guido Dussin - I soldi non mancano e avremo subito la possibilità di impegnarli per venire incontro alle richieste dei cittadini”.

Sonia Brescacin e il vice sindaco Renzo Zanchetta nei loro interventi hanno approfondito i temi del sociale e della scuola e la presentazione si è conclusa con l'arrivo e i saluti dell'assessore regionale ai trasporti Elisa De Berti

(Fonte: Edoardo Munari © Qdpnews.it).
(Foto: Qdpnews.it ® riproduzione riservata).
#Qdpnews.it

Print Friendly, PDF & Email

// Storie di Sport

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies.