San Vendemiano, stamattina la "Corri in rosa": oltre mille donne a sfidare la pioggia per solidarietà

Donne, donne, tante donne e solo donne. Un lungo e gioioso serpentone rosa che, sfidando le avverse condizioni atmosferiche, ha colorato la plumbea domenica di pioggia per correre a San Vendemiano la sesta edizione della “Corri in rosa" 2019.

A vincere questa mattina è stata la solidarietà, il grande cuore delle quasi 6mila iscritte, il coraggio delle 1300 che l'hanno corsa.




Come spiegato da Aldo Zanetti, ideatore e organizzatore tramite Maratona di Treviso di una manifestazione che, nata nel 2014 ha generato uno speciale movimento tutto al femminile basato sulla solidarietà, correndo, di anno in anno le partecipanti non solo testimoniano la loro vicinanza alle donne che lottano contro il tumore al seno, ma contribuiscono al pagamento delle rate del mammografo acquistato dall’associazione Renzo e Pia Fiorot e installato nell’ospedale Santa Maria dei Battuti di Conegliano, per lo screening.

Lo start è stato dato dal sindaco di San Vendemiano Guido Dussin e dal consigliere regionale Sonia Brescancin. Gli organizzatori, viste le avverse condizioni atmosferiche, hanno optato per un unico percorso di 6 km.

Ma non è stata la parte agonistica ad attirare l’attenzione. Le protagoniste sono state le donne, tutte con la maglia rosa e con un tocco di femminilità fatto di sciarpe, capellini, calzettoni, cerchielli e fiocchi.

Così anche la fatica di chi ha spinto donne con disabilità in carrozzina e diventata gioia. Una macchina organizzativa perfetta, con tanto di area dedicata alle neo mamme, ma frequentata dai papà con i piccini, visto che le mamme correvano.

E allora lasciare San Vendemiano diventa difficile, perché questo mondo al femminile ti conquista e ti lascia dentro un senso di pace che di questi tempi non è poca cosa.

(Fonte: Giancarlo De Luca © Qdpnews.it).
(Video: Qdpnews.it © Riproduzione riservata).
#Qdpnews.it

Print Friendly, PDF & Email

// Storie di Sport

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies.