Parte il tour delle Imprese responsabili e sostenibili: rifiuti e rispetto dell'ambiente nel primo incontro

Si è svolto lo scorso 17 gennaio nella sala esposizioni della sede municipale di San Vendemiano il primo incontro del Tavolo delle Imprese Responsabili e Sostenibili.

Il gruppo è nato in seguito al Convegno, tenutosi il 17 maggio del 2019 alla Fiera 4 Passi, “Imprese sostenibili e responsabili del territorio si raccontano”, che ha coinvolto dieci imprese trevigiane e bellunesi di settori e dimensioni diversi.

Attualmente fanno parte del tavolo Service Vending, Electrolux Italia, Scattolin DA, Technowrapp, Unifarco, Fiorital, Plast, Fondazione di Comunità della Sinistra Piave onlus, l’Istituto scolastico Rosselli di Castelfranco Veneto e Banca della Marca Credito Cooperativo.

L'obiettivo dell'iniziativa, sviluppato in una serie di incontri itineranti che vedranno le prossime tappe nelle sedi delle aziende del gruppo, è quello di confrontare diverse realtà sul tema della sostenibilità e trovare nuove sinergie che permettano di perseguire la strada dell'innovazione e arrivare ad un progetto comune allineato all'Agenda 2030.

Agenda 2030 è un documento sviluppato nel 2015 dall'Organizzazione delle Nazioni Unite che mira al raggiungimento di uno sviluppo sostenibile attraverso la risoluzione di specifiche problematiche sociali e ambientali.

L'incontro che si è svolto a San Vendemiano è stato dedicato alla gestione dei rifiuti nel rispetto dell'ambiente, e ha visto gli interventi di Veritas per l’approfondimento delle normative per la gestione dei rifiuti nel rispetto dell’ambiente, di Electrolux Italia con la condivisione del progetto Zero Landfill Program, e di Scattolin DA per il racconto dell’impegno sostenibile del vending nel rispetto dell’ambiente.

Ogni tappa del tour vedrà la definizione di una nuova parte di un Decalogo della Sostenibilità che è stato iniziato proprio nell'incontro a San Vendemiano.

(Fonte: Fabio Zanchetta © Qdpnews.it).
(Foto: Fondazione di Comunità Sinistra Piave).
#Qdpnews.it 

Print Friendly, PDF & Email

// Storie di Sport