San Vendemiano, un mare di gente per il Carnevale: continuano le iniziative di “Magie d’Inverno”

Tempo primaverile e pubblico delle grandi occasioni per la sfilata di carri e gruppi mascherati in occasione del Carnevale di San Vendemiano.

Ieri, sabato 15 febbraio, un nuovo appuntamento per l’edizione 2020 di “Carnevali di Marca” che vanta un ricco programma di sfilate in diversi Comuni della Marca Trevigiana.

Anche a San Vendemiano grandi e piccini hanno invaso le vie del paese per abbandonarsi ai festeggiamenti per uno degli eventi più colorati dell’anno.

Tanti carri e decine di gruppi in maschera hanno coinvolto il pubblico con danze e musiche nella tipica atmosfera del Carnevale.

Soddisfatti il consigliere regionale Sonia Brescacin e Mirco Zago, assessore del Comune di San Vendemiano, per l’ottima risposta di pubblico anche per questo evento che si aggiunge alle numerose iniziative del villaggio “Magie d’Inverno” che da dicembre offre molti momenti di svago con la grande pista di pattinaggio sul ghiaccio, concerti, giochi di una volta per bambini e mercatini.

Tra le tante attrazioni presenti durante la festa di Carnevale anche le giostre e le bancarelle con dolciumi per i più golosi.

Carnevali di Marca terminerà con il galà di chiusura, previsto per sabato 21 marzo, anche se sono ancora tante le sfilate che attendono i trevigiani prima della fine di questa edizione di successo.

Il programma di “Magie d’Inverno” a San Vendemiano, invece, andrà avanti fino al 29 marzo con tante proposte per una comunità che potrà vivere questa stagione invernale da vera protagonista.

Anche il volontariato del paese, che ha arricchito la sfilata con tanto entusiasmo, si è distinto grazie a partecipazioni come quelle del gruppo “Pedibus” di San Vendemiano che ha scelto l’acqua come argomento di questa edizione del Carnevale.

Non sono mancate le provocazioni e gli spunti di riflessione legati ai temi dei vari carri mascherati, con un richiamo importante ai cambiamenti climatici ma anche con scelte meno impegnative all’insegna della leggerezza e del sano divertimento.

Quando il Carnevale chiama gli appassionati rispondono e tutti coloro che hanno scelto di partecipare al Carnevale di San Vendemiano hanno festeggiato in estrema sicurezza, grazie all’impegno della protezione civile e alla disponibilità di tanti volontari.

(Fonte: Andrea Berton © Qdpnews.it).
(Foto e video: Qdpnews.it © Riproduzione riservata).
#Qdpnews.it 

Print Friendly, PDF & Email

// Storie di Sport