San Vendemiano, Csm Tube dona 2300 mascherine ffp2 per chi è in prima linea durante l'emergenza

L'azienda Csm Tube ha donato al comune di San Vendemiano 2300 mascherine ffp2 che verranno distribuite a chi, per motivi lavorativi, è in prima linea durante l'emergenza epidemica.

Elisabetta Trolese, amministratore delegato dell'azienda che ha sede a Cimavilla, si è infatti resa disponibile per aiutare la popolazione e si è attivata per l'acquisto delle preziose mascherine, ordine che è arrivato nell'arco di una settimana anche grazie all'aiuto di una seconda persona residente a San Vendemiano e vicina all'associazione sportiva Ice Team Sanve.

Ora l'amministrazione comunale sta organizzando la distribuzione delle 2300 mascherine, indirizzate a chi, in questi giorni, sta conducendo attività lavorative a contatto con il pubblico: medici di base, alimentari, distributori, farmacisti in primo luogo.

“Siamo estremamente grati a queste persone di cuore poiché in un periodo come questo c'è bisogno dell'aiuto di tutti”, ha detto il sindaco Guido Dussin.

È stato un gesto che ci permetterà di donare dei dispositivi di protezione a tante persone che oggi sono maggiormente esposte al rischio contagio e quindi ringraziamo fortemente per il dono che è stato fatto” ha concluso il primo cittadino.

 

(Fonte: Fabio Zanchetta © Qdpnews.it).
(Foto: Comune san Vendemiano).
#Qdpnews.it

 

Print Friendly, PDF & Email

// Storie di Sport