San Vendemiano, è mancata Maria Cristina Furlan, segretaria generale della Filctem Cgil di Treviso

È mancata, all'età di 55 anni, Maria Cristina Furlan (nella foto), segretaria generale Filctem Cgil di Treviso.

Maria Cristina combatteva da un anno contro un brutto male, scoperto l'estate scorsa, ma nonostante questo continuava a lavorare con tenacia nel sindacato, dove aveva speso tanti anni al servizio dei lavoratori. Militante di lungo corso e laureata in scienze politiche, era già stata funzionario nell'ufficio legale e nella segreteria Nidil della Cgil.

Nel 2015 la nomina a segretaria generale Filctem, categoria che raggruppa i lavoratori dei comparti chimica, farmaceutica, gomma-plastica, e vetro e tessile-abbigliamento-calzaturiero, al posto di Andrea Guarducci, volto storico del sindacato trevigiano.

Grande cordoglio da parte del sindacato che oggi sente di aver perso un elemento fondamentale delle proprie battaglie: per Nicola Atalmi, segretario provinciale della Cgil trevigiana, la morte di Maria Cristina è "una grande perdita per la passione e intelligenza con cui ha ricoperto tanti ruoli nel sindacato".

"Combatteva il male con coraggio e forza da un anno, ha continuano a seguire le vicende della propria categoria e si è spesa per gli altri fino all'ultimo. Tutta la sua famiglia è impegnata sul fronte del sociale", ricorda Atalmi.

"Ci ha lasciato questa notte la nostra segretaria generale" - annuncia la Filctem trevigiana - "Una compagna, un'amica, una donna tenace che ha lottato fino alla fine della sua ultima grande vertenza. La sua forza, la sua visione del sindacato e della società saranno il nostro faro".

"Salutiamo la compagna e amica Cristina" - scrive la Cgil di Treviso - "Lascia una squadra forte, una Camera del Lavoro che non la dimenticherà e farà tesoro del suo insegnamento di vita".

"Cristina di certo non le mandava a dire, era una donna schietta e puntuale nelle sue osservazioni, intelligenti mai inappropriate; sempre disponibile a mettersi in gioco, mossa da grande umanità e spirito di servizio. Lascia infatti una squadra forte e preparata, lascia una Camera del Lavoro che non la dimenticherà e farà tesoro del suo insegnamento di vita e del suo punto di vista sui necessari cambiamenti del Sindacato e del mondo del lavoro - afferma Mauro Visentin, segretario generale della Cgil di Treviso -. Tutti e tutte noi esprimiamo il cordoglio alla famiglia e ci stringiamo insieme in questo duro momento di lutto e sconforto".

Maria Cristina lascia il marito Giorgio Schincariol e la figlia Giulia. Il funerale si svolgerà mercoledì 12 agosto alle ore 10 nella chiesa parrocchiale di Saccon.


(Fonte: Fabio Zanchetta © Qdpnews.it).
(Foto: Onoranze Funebri Roman).
#Qdpnews.it 

Print Friendly, PDF & Email

// Storie di Sport