San Vendemiano Supermercato ScottàVenerdì sera scorso, 18 marzo, all’orario di chiusura del supermercato, intorno alle ore 19,30, un malvivente ha fatto irruzione nel punto vendita Scottà di via De Gasperi a San Vendemiano (nella foto).

Una volta dentro avrebbe minacciato con una pistola, non si sa se vera o finta, la cassiera e quindi arraffato in fretta e furia i soldi. Di circa 2 mila euro il bottino raccolto dal criminale, che si è immediatamente dileguato, forse aiutato da un complice che lo ha atteso all’uscita del supermercato.

Il tutto si è svolto in circa una ventina di secondi, dopodiché, allertati dal personale di Scottà, sono accorsi sul luogo i poliziotti del commissariato di Conegliano, ai quali i dipendenti del supermercato hanno fornito una descrizione approssimativa del rapinatore.

Ad aiutare gli inquirenti nell’identificazione dell’uomo potrebbero essere d’aiuto le telecamere che tengono monitorate le casse. Anche le apparecchiature di videosorveglianza del casello dell’autostrada, poco distante dal supermercato, potrebbero essere di supporto alle indagini. Il criminale potrebbe infatti aver imboccato l’autostrada per fuggire più lestamente, facendo perdere le proprie tracce. I lavoratori di Scottà, ancora scossi, non hanno rilasciato nessuna dichiarazione, non essendone autorizzati.

(Fonte: Roberto Silvestrin © Qdpnews.it).
(Foto: Google Maps).