Santa Lucia di Piave, ufficiale il gemellaggio con Alboraya, consegnate le bandiere della Serenissima

Si è conclusa da poco la tre giorni di gemellaggio ad Alboraya della delegazione santaluciese per la firma ufficiale dell’accordo con la cittadina Valenciana. Grande l’entusiasmo e le prospettive di reciproco approfondimento che ora si aprono.

Come si ricorderà, mercoledì scorso, 8 luglio, il consiglio comunale di Santa Lucia di Piave aveva approvato la proposta di gemellaggio elaborata assieme al locale comitato ed ai corrispondenti organismi valenciani (qui l'articolo).

"Il percorso finalizzativo, dopo tre anni è finalmente arrivato a compimento", aveva dichiarato il sindaco Riccardo Szumski, in occasione del'approvazione dello schema della convenzione di dieci giorni fa. Quindi dopo il secondo gemellaggio, ufficializzato lo scorso marzo con il comune ungherese di Mogyoròd, un'ulteriore soddisfazione per la comunità santalucese.

Molto apprezzata anche la consegna delle bandiere della Serenissima con fascia veneta. È stato ufficializzato nell'occasione l’invito all’Alcalde Miguel Echevarria, sindaco di Alboraya, alla sua amministrazione e al locale comitato di gemellaggio, di essere ospiti in terra veneta nel prossimo mese di settembre.

(Fonte: Thomas Zanchettin © Qdpnews.it).
(Foto: Comune di Santa Lucia di Piave).
#Qdpnews.it

Print Friendly, PDF & Email

// Storie di Sport